Esodati, primo sciopero per chiedere emendamenti alla Spending Review

0
68

Gli esodati chiedono che i propri diritti siano rispettati e dopo averlo fatto sui giornali e in tv, ecco che arriva la piazza e lo sciopero. A guidare gli esodati che possono restare senza lavoro e senza pensione è la Cgil che per mercoledì 25 Luglio ha organizzato una giornata di  mobilitazione nazionale.

Lo sciopero servirà per chiedere a gran voce nuovi emendamenti e modifiche al decreto della Spending Review per permettere a tutti gli esodati di andare in pensione. Dopo i nuovi 55.000 lavoratori che si sono accodati ai precedenti 65.000 fino adesso è il momento di dare risposta ache agli altri 200.000 che ne restano fuori.

Secondo quanto emerso da un documento della Ragioneria dello Stato sembra che, prima di ogni altro intervento, ci debbano essere le misure per trovare altri soldi a copertura delle stesse. Ci toccherà rimettere le mani in tasca?