Esodati: Governo Vs Inps mentre le aziende dovranno accollarsi i costi

0
243

Ritorniamo a parlare di esodati visto che è ancora è guerra di cifre. Ha ragione il Governo o l’Inps? Perchè questi dati sono stati divulgati?

Mentre la stampa estera comincia a parlare della fine della “luna di miele” per Monti e il suo Governo, la guerra delle cifre continua e dopo la smentita del Minsitro del Lavoro, Elsa Fonero, ora sono i partiti che chiedono chiarezza e chiedono al ministro di presentarsi in Aula per spiegare la situazione. Mentre i leader politici litigano, le imprese cominciano a fare due conti sul nuovo peso fiscale che li attende per pagare la pensione ai 65.000 esodati che hanno ottenuto una proroga.

Le imprese dovranno accollarsi un aumento del costo del lavoro secondo quanto previsto da una disposizione di legge contenuta nel decreto Milleproroghe. In particolare, è stabilito che la norma voluta da Fornero metta in preventivo la possibilità di aumentare le aliquote contributive non pensionistiche alle imprese per permetteranno di andare avanti una volta raggiunto il limite delle risorse previsto per includere nuovi soggetti interessati al pensionamento anticipato.

Soldi che serviranno per la copertura finanziaria della legge e saranno a carico dei datori di lavoro del settore privato.

 

 

Lascia un commento