Enel, posizioni aperte: come inviare le candidature

Enel è pronta ad assumere 1.250 tra operai e tecnici entro il 2023

0
496
Enel
Fonte: Wired

Enel, il più grande operatore elettrico d’Italia, sta selezionando personale da inserire nelle varie sedi operative. Infatti, il Gruppo ha annunciato che entro il 2026, saranno assunte oltre 4.000 unità. Questa iniziativa servirà per portare avanti i piani di crescita dell’azienda.

Vediamo, quindi, tutto ciò da sapere per candidarsi ed entrare a far parte del Gruppo.

L’AZIENDA

Enel SpA è una nota azienda attiva nel settore dell’energia ed è il più grande operatore elettrico d’Italia. Nasce, infatti, come ente pubblico nel 1962 per poi diventare, nel 1992, una società per azioni. Ad oggi, quindi, è un’azienda multinazionale che distribuisce energia elettrica e gas in 31 Paesi nel mondo. Infine, ha sede principale a Roma, conta 66mila dipendenti e circa 74 milioni di clienti.

1.250 ASSUNZIONI ENTRO IL 2023

Di queste 4.000 persone, 1.250 saranno assunte entro il 2023 per ricoprire posti da operai e tecnici. Nello specifico, 850 solo nel mese di aprile. La creazione di nuovi posti di lavoro contribuirà, dunque, a definire un dimensionamento dell’organico maggiormente in linea con l’operatività quotidiana di e-Distribuzione.

COME CANDIDARSI

Per candidarsi, visionare le offerte di lavoro e inviare il proprio curriculum, quindi, è necessario collegarsi a questo link. Per utilizzare la piattaforma web, il candidato dovrà registrarsi gratuitamente creando il proprio profilo. Successivamente, le Risorse Umane, dopo aver visionato i CV, chiameranno telefonicamente il candidato per fissare un primo colloquio.

ALTRE OFFERTE DI LAVORO – BOSCH

Bosch sta selezionando personale da assumere mediante interessanti opportunità di lavoro e stage. Di seguito, dunque, tutte le informazioni per inviare le domande e candidature. Per saperne di più, vi consigliamo di consultare il seguente articolo sul nostro sito: “Bosch, posizioni aperte: come candidarsi”.