Enel assunzioni: 4000 nuovi posti di lavoro entro il 2026

0
377
enel assunzioni
fonte: commons wikimedia

Con un nuovo piano di crescita, Enel avvierà delle nuove assunzioni che porteranno ad un grande incremento del personale. Entro il 2026, l’Azienda conta di aver assunto 4000 nuovi dipendenti e ulteriori 12000 nuovi posti di lavoro grazie all’indotto. Di seguito sono fornite tutte le informazioni utili e necessarie.

ENEL ASSUNZIONI: PIANO CRESCITA

Come detto in precedenza, il Gruppo ha intenzione di mettere in atto un piano crescita. A renderlo noto sono stati i vari articoli e comunicazioni resi noti dagli organi di comunicazione, riportando le dichiarazioni di Francesco Starace, l’AD dell’azienda. Si tratta di una vera e propria opportunità lavorativa per tantissimi lavoratori.

L’Enel, nello specifico, ha in mente di effettuare 4000 nuove assunzioni. A queste, sempre entro il 2026, si aggiungeranno 12000 nuove risorse umane tramite l’indotto. Si tratta di un progetto di occupazione e formazione che si può inserire nel PNNR,  Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

PROFILI DI LAVORO

Con l’assunzione di un notevole numero di nuovi dipendenti, il Gruppo sarà alla ricerca, principalmente, di tecnici. Tra gli altri profili di lavoro ricercati dall’Azienda, ci sono contrattisti e fornitori. Per tutte le figure per cui è necessario un certo tipo di formazione, l’Enel ha in cantiere anche la costruzione di strutture in cui potranno essere formate le new entry.

COME CANDIDARSI

Per coloro interessati a queste nuove offerte di lavoro e desiderosi di entrare a far parte dell’Enel, è possibile candidarsi attraverso la procedura telematica. Per le assunzioni in Italia, è possibile prendere visione delle posizioni aperte elencate sul sito del Gruppo.