Enel: 2000 assunzioni entro il 2026

Enel ha avviato una campagna assunzioni in Italia che prevede l'inserimento di circa 2000 risorse entro il 2026

0
100
Enel
Fonte: Wired

Enel ha avviato una vasta campagna di reclutamento a livello nazionale, con l’obiettivo di assumere 2.000 nuovi dipendenti entro il 2026. Questo impegno è frutto di un accordo recente con i sindacati e vedrà l’assunzione di 1.200 persone già nel 2024. Le nuove assunzioni si concentreranno principalmente nel settore della rete, in particolare presso e-Distribuzione, ma anche nella nuova Gigafactory 3Sun di Enel a Catania. Le opportunità sono rivolte a diplomati e giovani senza esperienza, offrendo loro la possibilità di apprendistato.

NUOVE ASSUNZIONI ENEL

Questo piano di assunzioni fa parte dell’accordo firmato il 24 aprile con le Organizzazioni Sindacali Elettriche Filctem Cgil, Flaei Cisl e Uiltec Uil, e mira a supportare l’implementazione del Piano Strategico aziendale. Enel e i sindacati hanno concordato di introdurre fino a 2.000 nuovi lavoratori tra il 2024 e il 2026, con un focus particolare sull’occupazione giovanile nelle regioni con tassi di disoccupazione più alti, come il Sud e le Isole, che riceveranno il 30% delle nuove assunzioni.

Elisabetta Colacchia, Direttrice P&O di Enel, ha sottolineato che queste assunzioni non rispondono solo alle esigenze aziendali, ma rappresentano anche un impegno verso la creazione di occupazione stabile e di qualità, contribuendo al benessere del Paese.

Investiamo nei giovani perché crediamo nella loro capacità di portare innovazione,” ha affermato Colacchia, evidenziando l’importanza delle nuove generazioni nella transizione energetica.

PROFILI RICHIESTI

Tra i profili richiesti vi sono addetti alla rete elettrica, che lavoreranno per migliorare l’efficienza e la resilienza delle infrastrutture elettriche, addetti alla gestione delle centrali rinnovabili e tecnici specializzati per la produzione di moduli e celle fotovoltaiche nella Gigafactory di Catania.

Le selezioni, già avviate a livello nazionale, sono aperte a diplomati con indirizzo tecnico, capaci di lavorare in team e risolvere problemi. Il processo di selezione prevede un test online seguito da un colloquio tecnico-attitudinale in presenza. I candidati scelti seguiranno un percorso di formazione e affiancamento per acquisire le competenze necessarie e familiarizzare con l’ambiente di lavoro e le procedure di sicurezza.

IL GRUPPO

Enel, attiva in 30 paesi con oltre 73 milioni di utenze, è il principale operatore italiano nel settore dell’energia elettrica e del gas naturale. Fondata nel 1962 come ente pubblico, è stata trasformata in società per azioni nel 1992 e quotata in borsa dal 1999. Tra le sue divisioni principali vi sono e-Distribuzione, Enel Energia, Enel Green Power ed Enel X.

COME CANDIDARSI

Per candidarsi alle future assunzioni, gli interessati possono visitare la sezione “Lavora con noi” sul sito di Enel, dove è possibile visualizzare le posizioni aperte e inviare la propria candidatura.