Economia, il 2011 un anno di transizione, la ripresa nel 2012

0
299

supermercatoSecondo il “Rapporto Consumi 2010″, realizzato dall’ Ufficio Studi Confcommercio, sembra che la tanto attesa economica arrivi nel 2012 mentre evidenzia il fatto che nel biennio 2008-2009 la riduzione media annua sia stata del 2,1%.

Nel Rapporto si legge anche:  “i consumi pro capite tornano ai livelli di dieci anni fa, ma le famiglie italiane, nonostante il perdurare della crisi e la riduzione del reddito disponibile, si sono dimostrate vitali e reattive: meno sprechi, piu’ attenzione al rapporto qualita’-prezzo e ricorso anche a quote di risparmi e’ stato, infatti, il comportamento di spesa adottato per contenere al massimo la perdita di benessere patita durante la crisi”.

Tra le voci in cui si è segnato un calo c’è quella della spesa per le vacanze, con un -3,2%, i pasti in casa e fuori casa  con un -3,2%, l’abbigliamento con un -3,1%, la spesa per elettrodomestici e IT domestico con un +2,4% e quelle per beni e servizi per la telefonia con un +0,4%. Il 2011 dovrebbe essere l’ anno di transizione con la ripresa dei consume e una fiducia maggiore da parte delle famiglie.  

Lascia un commento