Donne in carriera: sempre di più, sempre più sù

0
53

donne-in-carrieraLa crisi economica ha causato, tra gli altri, anche delle modifiche nel mondo del lavoro, dove c’è stato un incremento del lavoro femminile nei contesti business.

Negli Stati Uniti sembra che la presenza delle donne sia più numerosa di quella dei maschi, e questo non solo nel settore della forza lavore genetica ma ancheai piani alti. La notizia è stata data dal magazine The Atlantic, che ha sottolineato anche che le donne hanno un grado maggiore di istruzione in confronto ai maschi, visto che ogni due uomini ci sono tre donne laureate.

Secondi i biologi è stata la maggiore predisposizione alla riflessione e alla comunicazione ad aiutare il progressivo inserimento delle donne nel mondo del lavoro, anche in settori o territori un tempo impensabili, come nelle costruzioni, nel settore auto, delle finanza o Hi-Tech, e anche in territori ostici come i Paesi emergenti e l’ Asia.

Se parliamo di resistenze e ostilità, sembra che le più restie sono proprio le aziende più consolidate, tra queste anche le nostrane Generali, ENEL e FIAT, che registrano nella maggioranza dei casi una percentuale di presenza femminili inferiore del 20%, con un’ evoluzione della carriera e una retribuzione differenti di quelle degli stessi colleghi maschi.