Diventare promoter

0
375

Il promoter è l’operatore addetto alla promozione dei prodotti di un’azienda. Il suo ruolo non è simile a quello dell’agente o del procacciatore d’affari che vanno in giro a concludere contratti, ma semplicemente quello di presentare a dei potenziali clienti l’azienda ed i suoi prodotti.

Potremmo definirlo un presentatore, ma non è esattamente così, perché il ruolo del presentatore si abbina a quello del procacciatore. E, dunque, chi è un promoter? Il promoter è un esperto di marketing e  comunicazione aziendale che lavora all’interno di stand per fiere ed eventi ed ha il compito di “agganciare” i visitatori descrivendo le caratteristiche ed i prodotti dell’azienda per reperire i loro dati anagrafici e di contatto nel caso siano interessati a diventare clienti.

Viene anche definito intervistatore. Il ruolo è svolto prevalentemente da donne. Per questo lavoro il promoter guadagna un fisso mensile che si aggira intorno ai 600 euro, a cui si aggiunge un gettone di presenza in base al numero di interviste e di contatti presi con i clienti, più un premio di produzione per ogni contatto andato a buon fine.

Se si hanno le giuste capacità non è difficile arrivare a superare i 1000 euro mensili. Questo lavoro è adatto anche a giovani alla prima esperienza professionale, in posseso di  spiccate doti relazionali e spigliatezza.

Per trovare lavoro come promoter basta digitare nei siti di annunci, la parola chiave “promoter”: si troveranno decine di offerte.

Fonte immagine: salernobynight.com