Diventare Nutrizionista: percorso di studi, sbocchi e retribuzione

0
201
Diventare-Nutrizionista
Fonte: Cotto e crudo, google contrassegnate per essere riutilizzate. Autore: Jack Gavigan

Vuoi diventare nutrizionista e non sai da dove partire? In questo articolo troverai le risposte alle tue domande.

CHI E’ IL NUTRIZIONISTA?

Il termine nutrizionista non trova corrispondenza in una specifica figura professionale. Con questo termine intendiamo una figura che si occupa dello stato di salute, nutrizione e benessere di una persona e che è abilitato ad elaborare e prescrivere diete o ad offrire consigli alimentari. In Italia possono accedere a tale categoria Medici, Biologi e Dietisti: la diagnosi per eventuali patologie spetta al medico, ma il biologo può elaborare in maniera autonoma programmi alimentari sia per persone sane che malate, a differenza del dietista che può elaborare una dieta esclusivamente con la prescrizione di un medico.

COME DIVENTARE NUTRIZIONISTA: PERCORSO DI STUDI

Nel nostro paese non esiste un percorso formativo specifico che consenta diventare nutrizionista. Per diventare nutrizionista bisogna portare a termine un percorso di studi che permetta di ottenere delle conoscenze nel campo della biologia, della nutrizione e del benessere, come il corso di laurea in Medicina o Biologia, ma ciò non basta per potersi iscrivere all’albo. L’unico professionista in grado di prescrivere diete direttamente dopo la laurea è il Dietista.

Per diventare Biologo Nutrizionista bisogna conseguire la laurea magistrale in Biologia e successivamente iscriversi all’Ordine Nazionale dei Biologi (Sez. A). La laurea e l’iscrizione all’ordine permettono di ottenere il titolo giuridico a svolgere la professione di biologo nutrizionista. Data l’importanza di questa figura professionale sono stati istituiti dei corsi di laurea magistrale in Scienze della Nutrizione che permettono l’accesso all’esame di abilitazione per l’iscrizione all’ordine.

Quindi per diventare nutrizionista è necessario conseguire un titolo magistrale in Biologia o Scienze della nutrizione e successivamente sostenere l’esame di abilitazione per l’iscrizione all’ordine.

DIVENTARE NUTRIZIONISTA: SBOCCHI OCCUPAZIONALI – Diventare nutrizionista ti permetterà di lavorare in completa autonomia come libero professionista o in associazione con palestre, centri fitness e termali o in aziende, pubbliche e private, operando nel campo del controllo di qualità, nella verifica dell’igiene degli alimenti e nell’ambito della ricerca.

QUANTO GUADAGNA UN NUTRIZIONISTA? Lo stipendio del nutrizionista varia in base all’ambito in cui opera e, nel caso di libera professione, in base al numero di clienti che è in grado di acquisire. Mediamente lo stipendio si aggira sui 1600 euro netti mensili ma può variare significativamente in base all’esperienza: tra gli 800 e i 1000 euro per un professionista alle prime armi, fino a 2500 euro al culmine della carriera.