Decreto Sanità approvato dal CDM. Ecco le novità

0
275

Il Decreto Sanità o decretone sugli stili di vita è finalmente approdato al suo sì definitivo. Dopo giorni e giorni di discussioni e stop, una riunione del Consiglio dei Ministri di 6 ore ha dato il via al Decreto Sanità che punta a cambiare e migliorare la vita degli italiani.

In particolare, il Decreto prevede l’istituzione di una sorta di poliambulatori aperti 24 ore su 24 in cui si alternano medici di famiglia, pediatri, guardie mediche e tutto quello che serve per alleggerire il lavoro in ospedale. Nei poliambulatori sarà possibile fare alcuni esami e test per un primo controllo onde evitare di affollare inutilmente gli ospedali con i quali saranno in contatto per via telematica.

Il resto riguarda i videogiochi, la ludopatia e i giovani. Il Decreto, infatti, stabilisce che le videoteche non potranno essere vicine alle scuola, che le loro pubblicità non potranno essere mandate in onda nella fascia protetta, non potranno essere nemmeno installate sugli autobus o nelle sale cinematografiche che proiettano film per ragazzi.

Il Decreto prevede l’eliminazione del latte crudo dalle mense e il 20% di frutta per le bibite gassate. Le associazioni sportive e simili dovranno attrezzarsi con dispositivi salvavita e dovranno richiedere il certificato di idoneità ai propri iscritti.

Lascia un commento