Decreto Rinnovabili, la Prestigiacomo assicura “nessuno stop agli incentivi”

0
114

fotovoltaicoDopo la visione della bozza del nuovo Decreto sulle rinnovabili sono state tante le critiche soprattutto per i tagli agli incentivi che, secondo alcuni, avrebbe portato l’ Italia a non investire più nel settore del Fotovoltaico.

Il Ministro dell’ Ambiente , Stefania Prestigiacomo, ha deciso di intervenire per assicurare che non ci sarà nessuno stop definito agli incentivi del settore e ha spiegato “sono ancora in corso gli incontri tra i tecnici del Ministero e quelli dell’ Ambiente per arrivare ad una soluzione condivisa”. Il ministro così getta di spegnere il fuoco delle polemiche che stanno tenendo banco in queste ultime ore dovute soprattutto a questi tagli del 30% previsti per gli incentivi all’ Eolico e che saranno retroattivi. A questi si aggiunge un presunto tetto di 8 GW per gli incentivi al fotovoltaico, ma anche questo secondo punto è stato smentito dal Ministro.

Il ministro ha aggiunto che l’ obiettivo del Governo è quello di rispettare l’ impegno europeo del 2020 e di rivedere la strategia dei progressi tecnologici del settore: “Posso confermare che il provvedimento del Governo andrà in questa direzione e non smentirà l’impegno a favore delle fonti rinnovabili”.