Curriculum Addio, le assunzioni avvengono tramite “amicizie”

0
81

Per coloro che preferivano sognare e avevano bisogno di un reale dato a riguardo, sappiate che i “sospetti”, ciò che tutti sapevano è ormai certo: per essere assunti bisogna avere le giuste conoscenze….ma non scolastiche!

Le imprese che assumono, infatti, preferiscono farlo affidandosi alle conosce personali piuttosto che ai curriculum soprattutto se si tratta di piccole e medie imprese con meno di 50 dipendenti. Il fenomeno è molto diffuso secondo quanto emerge dall’ultima indagine Excelsior di Unioncamere e ministero del Lavoro. Secondo questi dati nel 2010 oltre sei imprese su dieci hanno fatto ricorso alle conoscenze per la selezione del personale o anche attraverso conoscenti o fornitori.

Rispetto all’anno precedente il canale informale ha fatto registrare un forte aumento passando al 61,1% dal 49,7% del 2009 questo a causa di un “clima economico ancora incerto che spinge evidentemente le imprese alla massima cautela nella selezione di nuovi candidati: la conoscenza diretta, magari avvenuta nell’ambito di un precedente periodo di lavoro o di stage, e il rapporto di fiducia da essa scaturito diventano quindi premianti ai fini dell’assunzione”.