CUD 2011, errori in quelli spediti dall’ INPS a Roma

0
253

Brutta notizia per i pensionati romani. Lunedì scorso l’ INPS ha pubblicato sul suo sito una nota in cui spiega di aver rilevato un errore nei Cud spediti per la denuncia dei redditi 2011.

L’ Inps ha divulgato la notizia sono lunedì scorso e questo ha creato non poco scompiglio. Tutto sembra girare attorno all’ addizionale Irpef che dallo 0,5% è salita allo 0,9% secondo la decisione presa dal Comuno lo scorso mese di ottobre. Il provvedimento è stato pubblicato tardi dall’Agenzia delle Entrate che lo ha fatto solo a fine dicembre e così l’ Inps non è riuscita a modificare la voce “anticipo per il 2011”.

Alcuni Cud sono stati fermati all’ ultimo secondo ma altri sono stati inviati e nella maggior parte dei modelli il calcolo dell’anticipo sull’addizionale comunale è  inesatto e ora i contribuenti dovranno rivolgersi al Caf o al proprio intermediario per correggere le dichiarazion: “Bisogna andare di corsa ai Caaf aggiungono all’Inps Chi ha fatto la denuncia dei redditi chieda la correzione. Chi non l’ha fatta aspetti il documento corretto”.