Crisi Economica: Confindustria propone nuovo piano per la crescita

0
162

 Nonostante la situazione politica sia in bilico e si pensi già al dopo Berlusconi, Confindustria propone nuovamente le sue idee per ripartire e per fermare la crisi economia: investimenti per ricerca e innovazione.

Confindustria è decisa a chiedere investimenti per il futuro e deve essere la prima cosa a cui si deve pensare. E’ questo l’ ennesimo invito che arriva dalla IX Giornata della ricerca di Confindustria dove il presidente del progetto speciale ricerca e sviluppo della Confederazione, Diana Bracco, ha illustrato il piano partorito dall’ Associazione composto da 4 proposte principali.

Diana Bracco ha ribadito: ”Sono sempre piu’ convinta che e’ sulle eccellenze che l’Italia deve puntare aggregando la massa critica necessaria per essere competitivi a livello europeo e internazionale. Su questa base e per affrontare al meglio le sfide della crisi globale prima di tutto bisogna favorire sempre di piu’ la creazione di grandi progetti strategici nord-sud che uniscano i territori, dotare il paese di un credito di imposta strutturale, ottenere rapidamente una semplificazione degli strumenti di incentivazione alla ricerca e sviluppo e rimettere i nostri ricercatori al centro dell’economia e della societa”’.

 

VIA|ASCA