Corte di Giustizia Unione Europea: tirocini retribuiti 1.500 Euro al mese

0
223
Corte di Giustizia Unione Europea
fonte: flickr

La Corte di Giustizia dell’Unione europea (CGUE) offre un’importante opportunità presso la sua sede in Lussemburgo. Sarà possibile per i laureati svolgere dei tirocini che prevedono una retribuzione di 1.500 euro al mese.

CORTE DI GIUSTIZIA UNIONE EUROPEA: TIROCINI

Nel corso dell’anno la  Corte di Giustizia Europea attiva circa 120 tirocini che vengono svolti a Lussemburgo e hanno principalmente luogo presso le seguenti divisioni e uffici della CGUE:

  • la Direzione della Traduzione Giuridica;
  • la Direzione della Ricerca e Documentazione;
  • la Direzione della Comunicazione;
  • la Direzione Protocollo e Visite;
  • l’Ufficio del Consulente Giuridico per le Questioni Amministrative;
  • la Cancelleria del Tribunale e la Direzione dell’Interpretazione.

La Corte di Giustizia Europea prevede tirocini della durata di 5 mesi che si svolgono nei seguenti periodi:

  • dal 1° marzo al 31 luglio (candidature dal 1° luglio al 15 settembre);
  • dal 16 settembre a fine febbraio per i tirocini nei Gabinetti e dal 1° ottobre a fine febbraio per i tirocini nei Servizi (candidature dal 1° febbraio al 15 aprile).

Attualmente è possibile candidarsi per svolgere degli stage presso Gabinetti e Servizi della Corte che inizieranno a settembre 2024 e ottobre 2024. Per il servizio dell’Interpretazione, invece, è possibile candidarsi dal 1° luglio al 15 settembre e, generalmente, gli stage hanno una durata di 10/12 settimane.

REQUISITI

Per quanto riguarda gli stage della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, sono rivolti a cittadini di uno stato membro dell’UE, laureati in giurisprudenza, economia, scienze politiche o in settori affini. Per la Direzione dell’Interpretazione, invece, i tirocini sono rivolti solo a laureati in interpretariato di conferenza. In entrambi i casi è richiesta la conoscenza di almeno 2 lingue ufficiali dell’Unione Europea e, per ragioni di servizio, è preferibile la conoscenza del francese.

RETRIBUZIONE

Come già anticipato, i tirocini sono retribuiti con una borsa mensile pari a circa 1.493 euro. Inoltre, per gli stagisti con residenza a 200 km o più dalla sede della Corte è previsto un contributo spese di 200 euro al mese.

COME CANDIDARSI

Per chi fosse interessato ai diversi tirocini presso la Corte di Giustizia Unione Europea, può candidarsi attraverso il seguente link. Una volta effettuata la registrazione sulla piattaforma, sarà necessario presentare il cv per l’offerta di interesse.