Confimprese: 4.000 posti di lavoro nei Negozi e nel Commercio

0
112

Secondo le previsioni di Confimprese nel 2014 ci sarà necessità di impiegare circa 4 mila persone nel commercio grazie alla stimata apertura di nuovi punti vendita che si aggira intorno alle 700 unità. I dati che qua di seguito vi andremo ad elencare sono stati pubblicati qualche giorno fa dal Corriere.it e possono esservi di aiuto se siete in cerca di un’occupazione, per volgere il vostro interesse verso le aziende che a breve daranno nuove opportunità di lavoro.

Le attività maggiormente interessanti dal punto di vista occupazionale sono quelle nell’ambito della ristorazione: Rossopomodoro probabilmente avvierà 15 tra ristoranti e pizzerie dove saranno necessari circa 110 addetti, Roadhouse Grill inserirà 400 lavoratori in 20 nuovi locali, Burger King offrirà 600 opportunità d’impiego in 30 nuovi fast food, la Piadineria assumerà circa 65 persone in 10 nuovi punti, Wommy aprirà 50 supermercati alimentari in cui serviranno 200 persone tra commessi, addetti alle vendite, magazzinieri,cassieri, ecc.

Nuovi punti vendita anche nel settore biologico, ben 15 nella catena EcorNaturaì e 4 nel gruppo Lindt dove verranno impiegati 36 addetti.

Anche il settore abbigliamento ed accessori incrementano i loro punti vendita, i marchi che offriranno maggiori opportunità di lavoro sono: Original Marines, Piazza Italia, Yamamay, Carpisa, Jacket, Camomilla Italia, Kiabi, Bimbo Store, Aw Lab.

Interessanti opportunità di lavoro si avranno anche in centri del divertimento come Game Stop, Mondadori Franchising e Feltrinelli, nelle gioiellerie presso i punti Stroili Oro e nei negozi di oggettistica Nau.

Nel settore immobiliare Tecnocasa dovrà avvalersi di circa 350 collaboratori che verranno impiegati in 108 nuove agenzie, mentre nelle 160 di Frimm serviranno 240 addetti. KiPoint dovrà assumere circa 25 professionisti da impiegare in 13 futuri centri postali.

[Fonte: Corriere.it]