Come trovare lavoro con le agevolazioni. Le risposte a tutti i dubbi

0
118

Grazie al Piano per il Lavoro varato dal governo Letta, sono stati stanziati un miliardo e mezzo di euro per agevolare le aziende nell'assunzione di giovani per creare 200mila nuovi posti di lavoro. Di questi soldi stanziati,  794 milioni di euro verranno destinati prevalentemente alle aree del paese più disagiate, cioè alle regioni del Sud.

In base alla legge 99/2013 approvata nel mese di agosto, si prevede un incentivo mensile di 650 euro (l'agevolazione arriverà sino a un massimo del 33% della retribuzione lorda complessiva) nel caso di assunzione di giovani di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, inoltre, occorre che il giovane possieda almeno uno dei seguenti requisiti:

-Essere senza un impiego regolarmente retribuito da più di 6 mesi

-Non avere un diploma di scuola superiore o una qualifica professionale

-Vivere da soli e avere dei familiari a carico

L'assunzione deve essere a tempo indeterminato e deve andare ad aumentare la forza aziendale esistente e non a sostituzione. Per approfittare delle agevolazioni bisognerà comunque aspettare che siano resi disponibili i fondi da parte delle singole regioni.
In alternativa a tale agevolazione, si potrà valutare se optare, ricorrendone i requisiti, per un contratto di apprendistato. Anche tale contratto risulta estremamente vantaggioso.

Le agevolazioni hanno la durata di 18 mesi in caso di nuove assunzioni e 12 mesi per quei contratti che passano da un tempo determinato ad un tempo indeterminato.

Da notare che i soldi saranno stanziati nel corso degli anni, per esempio al Sud, dove ci saranno la maggior parte delle agevolazioni, verranno destinati 100 milioni di euro nel 2013, 150 milioni nel 2014, altri 150 milioni l'anno successivo e 100 milioni nel 2016. Mentre al Nord Italia verranno dati 48 milioni di euro quest'anno, 98 milioni nel 2014, altrettanti nel 2015 e 50 milioni di euro nel 2016.

Sono stanziati anche soldi per i tirocini di inserimento professionale, bonus di 200 euro alle università statali e un fondo di 15mila euro per dei percorsi di inserimento nel mondo del lavoro per chi ancora non ha un titolo di studio.

zp8497586rq
zp8497586rq