Come risparmiare sui pannolini ed altri articoli per bambini

0
90

Gioie e dolori di norma vanno a braccetto e quando si parla di lieti eventi e di nascite la gioia è tutta rappresentata dalla venuta del neonato, bello come il sole, intelligente, perfetto in ogni minimo dettaglio, somigliante più alla mamma o più al papà, e i dolori sono rappresentati non solamente dalle notti insonni, ma soprattutto dalle spese. Scopriamo come ridurle all’osso.

Pannolini low cost: la spesa rappresentata dai pannolini è forse una delle più ingenti da sostenere; per abbatterla ci sono almeno due strade: optare per l’acquisto di grandi stock di pannolini con un livello di risparmio notevole, oppure scegliere di utilizzare i panni lavabili, che una volta usati possono essere lavati e riutilizzati. La spesa si aggira intorno alle 350 euro e il portafoglio ringrazierà sicuramente.

Non lanciarsi in spese folli prima della nascita del bambino: ancora non si sa con precisione il peso del pargolo e la rapidità di crescita. Per comprare una tutina c’è sempre tempo anche dopo il lieto evento.

Il fattore “parenti”: non c’è da dimenticare che chiunque, amici, parenti, familiari stretti e pure conoscenti sceglieranno di regalarti qualcosa. Di norma si tratta di abbigliamento, bavaglini o addirittura pannolini.

Prendi in prestito: è uno dei modi migliori per risparmiare. Se una cugina ti propone tutto il suo “kit pupo neonato” accetta senza pensarci due volte; il risparmio sarà notevole e si aggirerà intorno alle mille euro.

L’alleato internet: navigando è possibile trovare oggetti indispensabili per la crescita del proprio bambino venduti a prezzi scontati e in alcuni casi di seconda mano. Si tratta di un ottimo modo per risparmiare. Fra i siti più gettonati amazon.it, ebay.it, babybazar.it e mercatinousato.com.

A caccia di offerte: se proprio l’allattamento tradizionale non va a buon fine, immediatamente dopo la nascita parte la ricerca al latte più economico. Per trovarlo puoi ancora una volta ricorrere ad internet cercando online offerte interessanti o svogliando tutti i volantini dei centri commerciali più vicini a casa tua. Le offerte non tarderanno a farsi trovare.