Come Diventare Interior Designer: il Modo Migliore

0
73
Come-Diventare-Interior-Designer
Fonte Pixabay

Al giorno d’oggi il tempo che si passa tra le mura domestiche aumenta sempre di più. Nell’ultimo anno e mezzo con i vari lockdown e restrizioni per la pandemia di Covid-19 abbiamo passato moltissimo tempo in casa e, probabilmente, per molti lo smart working continuerà ad essere una realtà. Per questo motivo avere una casa funzionale è di fondamentale importanza: da qui l’importanza del lavoro degli interior designer.

Gli interior designer si occupano di pianificare, investigare e coordinare i lavori di ristrutturazione e di progettazione degli spazi interni di una casa affinché risultino esteticamente gradevoli e allo stesso tempo funzionali alla vita delle persone. Non è da confondere il lavoro dell’interior designer con quello di chi si occupa delle decorazioni, in quanto la scelta dei rivestimenti, dei colori e delle rifiniture è soltanto uno degli aspetti di competenza di questa professione. In quest’articolo vedremo come diventare Interior Designer analizzando i seguenti punti:

  • Come si fa a diventare Interior Designer?
  • Quanto guadagna un Designer d’interni?
  • Quanto costa un corso per Interior Design? 
  • Come diventare un Interior Designer senza laurea?
  • Quali sono i migliori corsi di Interior Design?
  • Come diventare Interior Designer: conclusioni

COME SI FA A DIVENTARE INTERIOR DESIGNER?

Uno dei modi per poter diventare interior designer è quello di intraprendere un percorso per il conseguimento di un titolo ufficiale riconosciuto in Italia: una laurea, un diploma o una qualifica professionale. Imprescindibile, prima di iscriversi a corsi di laurea o a corsi privati offerti da Aziende specializzate, è il riconoscimento di tale titolo in ambito lavorativo. In ogni caso, anche se si è in possesso di una laurea, il modo migliore resta quello di seguire un corso privato che avvii direttamente all’esercizio della professione.

Inoltre esiste un documento elaborato dal “Consiglio Europeo degli Architetti di interni e designer” con il quale si può rimanere aggiornati sulle ultime discipline, tematiche e argomenti che devono essere trattati in tali corsi affinché questi siano riconosciuti. Le principali discipline da approfondire sono: Arte e design; Architettura moderna; Tecniche grafiche; Antiquariato; Studio dei materiali e degli impianti; Bio-edilizia; Progettazione e arredamento.

QUANTO GUADAGNA UN DESIGNER D’INTERNI?

La domanda che in molti si fanno è: Quanto può arrivare a guadagnare un Interior Designer? Innanzitutto, bisogna specificare che la retribuzione di questa professione dipende in primo luogo dalla posizione e dalla situazione del lavoratore: diverso è il discorso se si è liberi professionisti e si eserciti in un proprio studio rispetto al lavoro dipendente presso un’azienda. Un interior designer dipendente alle prime armi presso un’azienda può arrivare a percepire uno stipendio lordo annuo che si aggira sui 15 mila euro. Tale cifra, naturalmente, aumenta con il passare degli anni grazie all’esperienza accumulata e agli anni di anzianità.

Di solito, dopo aver fatto esperienza presso aziende o studi di terzi, ci si può mettere in proprio con un’attività personale e aumentare vertiginosamente i propri guadagni anche in base alla mole di lavori che si svolgono in un anno e al tipo di clientela che si serve.

QUANTO COSTA UN CORSO PER INTERIOR DESIGN?

Ci sono diverse modalità di corso che forniscono le basi necessarie per poter lavorare come Interior Designer. La durata media di tali corsi oscilla tra le 8 e le 12 settimane e ha un prezzo medio di 2000€. Tuttavia, ci sono diversi tipi di corso il cui prezzo vari anche in base alla durata e alle modalità di lezioni impartite.

COME DIVENTARE UN INTERIOR DESIGNER SENZA LAUREA?

Avere delle nozioni di base grazie ai corsi di laurea in Architettura o discipline affini è sicuramente un buon primo passo, ma non è assolutamente un requisito esclusivo per poter esercitare questa professione. Anche senza una laurea in Architettura, infatti, è possibile diventare Interior Designer grazie ai corsi online impartiti da Aziende altamente specializzate che si occupano della formazione di professionisti del settore.

QUALI SONO I MIGLIORI CORSI DI INTERIOR DESIGN?

Dopo un’attenta analisi della nostra Redazione, riteniamo che i migliori corsi di interior design al giorno d’oggi sono online ed in particolare il migliore di tutti è quello offerto dall’Istituto Volta.  

I vantaggi di studiare grazie ai corsi dell’Istituto Volta sono i seguenti:

  • Centro di formazione autorizzato AUTODESK;
  • Certificazione Autodesk 3DS MAX Professional;
  • Accompagnamento al lavoro post-corso;
  • Percorso accreditato presso il Consiglio Nazionale degli Architetti;
  • Lezioni in Videoconferenza live in tutta Italia;

Ma soprattutto, iscrivendosi online si riceverà in regalo un Tablet Android come omaggio per l’avvenuta iscrizione. Si può compilare online il questionario per ricevere informazioni gratuitamente senza impegno, cliccando qui.

COME DIVENTARE INTERIOR DESIGNER: CONCLUSIONI

In definitiva, se hai la passione per l’arredamento di interni e per progettare gli spazi interni degli appartamenti, diventare un Interior Designer può essere la strada che fa per te e che ti permetterà di intraprendere un soddisfacente percorso professionale. Pur non avendo nozioni di base, grazie alla frequentazione del corso online offerto dall’Istituto Volta ci si può avviare alla professione ed esercitarla in proprio.