Come aprire un negozio Mail Boxes con Incentivi per Disoccupati

0
348

1

Entrare a far parte del campo dei servizi postali aprendo un negozio in franchising di Mail Boxes Etc. è un’opportunità che i giovano non devono lasciarsi scappare, MBE è un’azienda che si impegna a facilitare in tutto il mondo l’attività di imprenditori e privati, attraverso un network di distribuzione di servizi e prodotti, ed offre alla clientela soluzioni personalizzate e di facile accesso, contraddistinte da un livello di servizio senza pari al mondo.

Oggi questa azienda leader offre a chi volesse entrare a far parte di questo mondo, soluzioni agevolate per l’apertura di un proprio negozio, destinate ai giovani fino a trent’anni e alle persone senza occupazione.

La domanda per richiedere gli incentivi scadrà il 31 Luglio 2015.

Se siete interessati ad avviare un’attività imprenditoriale e siete appassionati di grafica, stampa e comunicazione, potete compilare il form sul sito dell’azienda per poter incontrare un concessionario d’area responsabile del territorio nel quale si intende aprire il nuovo negozio, che fornirà una dettagliata panoramica su tutte le caratteristiche dell’affiliazione (contratto, aspetti finanziari ed economici, finanziamenti etc.).

Per entrare a far parte della rete MBE non è richiesta una particolare esperienza in un settore specifico, bensì diverse caratteristiche individuali: intraprendenza, entusiasmo, cultura del servizio, predisposizione alla vendita e all’autoimprenditorialità.

Mail Box Etc. fornirà un percorso di formazione di cinque giorni di pre – training in un punto vendita MBE, tre settimane in aula presso la sede di MBE Italia e altre due presso il Centro pilota del Concessionario di Area. La società supporta i suoi affiliati in ogni step del percorso, dagli aspetti burocratici a quelli logistici e finanziari.

Per aprire un’azienda è però necessario un investimento, e MBE ha pensato anche a questo stipulando accordi con per richiedere finanziamenti pubblici e privati per l’apertura dell’impresa con i seguenti istituti di credito:

UniCredit

MBE ha sviluppato una convenzione assieme a Unicredit per richiedere un finanziamento per gli investimenti da realizzare, beneficiando di una procedura di valutazione centralizzata

Grenke

Grazie alla convenzione con Grenke, azienda che si occupa di locazioni e leasing, gli affiliati potranno fare richiesta di noleggio dei beni necessari per lo svolgimento del business, invece di acquistarli, attraverso la locazione operativa

Invitalia

La convenzione stipulata con Invitalia, inerente alle agevolazioni previste dalla legge 185/2000, consente invece di richiedere un finanziamento pubblico limitatamente alle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia

MBE offre un incentivo del 30% di riduzione sul canone di ingresso che normalmente equivale a 25.600 € (IVA esclusa) è viene invece ridotto a 17.920 Euro (IVA esclusa) grazie all’agevolazione.

Ovviamente per poter approfittare di questa opportunità bisogna essere giovani sotto i 30 anni oppure persone disoccupate di qualunque età.

Per chi fosse interessato è consigliabile visitare la paginadedicata all’apertura di un centro MBE e al franchising presente sul sito web della società.