Cisco: Mobilità e flessibilità per i lavoratori

0
53

Temporary managerSecondo una ricerca condotta da InsightExpress commissionata da Cisco si evince che i dipendenti delle aziende italiane e straniere vogliono più mobilità e flessibilità.

Secondo il Cisco Connected World Report il 60% dei dipendenti la produttività non deve per forza coincidere con la presenza fisica in ufficio e quindi la possibilità di lavorare in qualsiasi luogo è una cosa principale, più che avere uno stipendio più alto. Due dipendenti su 3, il 66% dei lavoratori globali e il 58% di quelli italiani, sono convinti che la chiave giusta siano le nuove tecnologie ch permetta da accedere da remoto da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Dall’ altra parte però la ricerca sottolinea anche il fatto che non tutte le aziende, almeno il 42% in Italia, non ha le tecnologie adatte per fare questo e quindi non può supportare una forza mobile e tra gli ostacoli più ingombranti ci sono la sicurezza (53% in Italia), il budget (33% in Italia).