Chi è il Correttore di Bozze

0
454

diventare-correttore-bozzeIl correttore di bozze è un redattore incaricato di correggere gli errori nei testi.

Errori che possono essere di battitura o di punteggiatura.

Tradizionalmente il correttore di bozze lavorava nelle case editrici per correggere romanzi o saggi.

Con l’arrivo del web le opportunità professionali del correttore sono cresciute, perché, a parte gli strumenti informatici, il testo avrà sempre bisogno di essere corretto e rivisto dall’intelligenza umana.

A differenza del passato, il correttore di bozze per il web deve possedere anche conoscenze in campo Seo, cioè la capacità di inserire le giuste parole chiave all’interno del testo da rivedere.

La formazione per diventare correttore di bozze, anche nel settore web, è ancora tutta sul campo, ovvero da autodidatti, anche se non si può prescindere da alcuni requisiti fondamentali: ottima conoscenza della lingua italiana, delle tecniche di scrittura per il web, formazione umanistica.

Il primo passo è quello del conseguimento di una Laurea in Lettere,   a cui possono seguire master e corsi specifici in editoria, redazione e correzione di testi.

Non è difficile trovare in Rete corsi specifici che si possono seguire anche in modalità e-learning.

Ottimi anche i master universitari in Editing. La concorrenza, purtroppo, anche in questo campo, è molto alta e gli inizi si presentano in salita.

L’ideale è proporsi a case editrici per svolgere degli stage in modo da acquisire l’esperienza necessaria.

Se gli anni passano e l’assunzione non arriva, si può puntare a lavorare come correttori di bozze freelance, proponendosi sempre a case editrici, ma anche web agency, blog e siti di contenuti, chiedendo, per la revisione dei testi, un compenso a cartella.

Fonte immagine: www.guidaconsumatore.com

Lascia un commento