Bosch, Red Bull e Barilla assumono giovani per combattere la crisi

0
156

Che per i giovani sia difficile trovare un lavoro, ci sono eserciti di ragazzi che lo possono confermare, eppure di tanto in tanto qualche azienda prova ad investire sul futuro dell’Italia, proponendo delle interessanti soluzioni: verrebbe da dire che è sempre troppo poco, ma in tempo di penuria è meglio accontentarsi di quel che passa in convento. E in convento oggi passano offerte interessanti proposte dalla Bosh, dalla Red Bull e dalla Barilla, tre grandi colossi conosciuti un po’ in tutto il mondo.

Occasioni Bosh: grazie allo Junior Managers Program sta selezionando circa 10 giovani neolaureati in ingegneria ed economia con esperienza di almeno un anno: poco conta si tratti di stage o d’altro. Il percorso proposto sarà di training on the job, durerà 18 mesi e ciascun fortunato avrà la possibilità di crescere professionalmente sia in Italia sia all’estero. Qui il link per candidarsi al programma.

Occasioni Red Bull: l’azienda propone invece a 4 candidati di frequentare uno stage che partirà il 1 di luglio e si concluderà il 15 ottobre. L’esperienza sarà retribuita e ciascun partecipante potrà usufruire di alloggio nella scuderia Toro Rosso di Faenza. Lo stage durerà 3 mesi e si rivolge principalmente a studenti universitari e neolaureati. Qui trovi il link per candidarti.

Occasioni Barilla: il suo Center for food and nutrition ha appena inaugurato la seconda edizione di BCFN Young Earth Solution interamente rivolta al problema dell’alimentazione sostenibile. Si tratta di un concorso interessante e il vincitore che proporrà l’idea migliore avrà diritto ad un premio di 1000 euro e verrà invitato a partecipare ad un progetto di studi presso il Barilla Center for food and nutrition. Qui il link del concorso.