Borse di Studio da sfruttare, Assegni mensili da 800 a 1500 euro

0
178
borse di studio

borse di studio

Fino al 31 Ottobre è possibile partecipare all’assegnazione di 2 Borse di studio dedicate a Guido Cazzavillan, ex direttore del dipartimento di Economia dell’Università Ca’Foscari, con dottorato a Yale, scomparso all’età di 51 anni.

La prima borsa di studio “Guido Cazzavillan” è predisposta per laureati magistrali presso atenei italiani che intendano frequentare un dottorato in un’università esterad’eccellenza, a partire dall’anno accademico 2016/2017.

La borsa coprirà le tasse universitarie, che negli atenei più prestigiosi possono ammontare ad alcune decine di migliaia di euro, e offrirà un supporto di 24.000 euro.

Potrà essere rinnovata per 1 successivo anno.

La seconda è invece una borsa di ricerca “Guido Cazzavillan” alla quale possono concorrere gli economisti italiani che intendono sviluppare presso un’università o un centro di ricerca di eccellenza internazionale un progetto di ricerca riguardante le strategie per sconfiggere le disuguaglianze e la povertà, con particolare attenzione ai paesi in via di sviluppo.

L’entità della borsa annuale è di 52.000 euro.

Maggiori informazioni e la documentazione relativa la potete trovare sulla pagina relativa alle Borse di studio dell’università Ca’Foscari.

Entro il 20 Luglio invece è possibile accedere attraverso un bando, ad una delle 10 borse UniCredit ECapital, in Italia, Croazia e Bosnia Erzegovina.

Le borse sono finalizzate a valorizzare il patrimonio culturale della macroregione adriatica, con la creazione di un campus internazionale di 40 studenti che dia il via allo sviluppo di una più completa offerta turistica e relazionale. E’ questo l’obiettivo di ECapital – Adriatic Start Up School, la Business School per l’economia turistica dell’area adriatica che si terrà presso la Mole Vanvitelliana di Ancona, dal 21 settembre all’11 dicembre 2015.

Per maggiori informazioni e per sottoporre la propria candidatura è possibile visitare il profilo Google+ di Unicredit o il sito dedicato alle startup e ECapital o scrivere via mail a [email protected]

Se invece sei uno studente, un neolaureato o un dottorando in ingegneria, matematica, fisica, informatica o chimica, puoi pensare di partecipare ai premi Innovazione messi a disposizione da Alenia, gruppo Finmeccanica.

I primi tre premi sono riservati ai primi tre classificati della categoria studenti/neolaureati mentre altri tre premi sono messi a disposizione per i primi tre della categoria dottorandi.

C’è tempo fino al 15 Settembre per candidarsi e presentare un’idea innovativa nei quattro ambiti di business del gruppo: 3D printing, additive manufacturing, sistemi autonomi, cyber security e bassa osservabilità.

I premi saranno così suddivisi:

• categoria studenti/neolaureati

1.000 euro al primo classificato e un’opportunità di tirocinio formativo di 6 mesi in una delle aziende del gruppo Finmeccanica, 800 euro al secondo e 500 al terzo.

• categoria dottorandi

1.500 euro al primo e un’opportunità di  tirocinio di 6 mesi, 1.000 al secondo e 800 al terzo.

Per maggiori informazioni visitare il sito dedicato a Pemio Innovazione Finmeccanica per i Giovani.