Home Evidenza in homepage Bonus assunzioni per Disoccupati, come funziona il Bando Garanzia Giovani

Bonus assunzioni per Disoccupati, come funziona il Bando Garanzia Giovani

0

Il bonus Garanzia Giovani serve per promuovere l’inserimento occupazionale dei giovani tra i 16 e 29 anni agendo su agevolazioni per le imprese che assumono.

Il fondo sarà gestito dall’Inps e sarà erogato solamente per i contratti che verranno stipulati dal dal 3 ottobre 2014 fino al 30 giugno 2017, il bonus potrà essere utilizzato per contratti a tempo determinato che indeterminato e varia da un minimo di 1.500 euro per il contratto inferiore a 12 mesi a un massimo di 6.000 euro per l’attivazione di un contratto a tempo indeterminato.

 Perché un datore di lavoro possa usufruire del bonus deve assumere giovani che abbiano concluso la scuola dell’obbligo, che siano registrati al Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani, che abbiano tra i 16 e i 29 anni e che siano inoccupati o disoccupati.

Per stabilire quanto verrà erogato dall’Inps al datore di lavoro bisogna controllare le classi di profilazione (grado di difficoltà del giovane nella ricerca di un’occupazione) in relazione con il tipo di contratto stipulato in fase di assunzione.

 

L’erogazione del bonus è subordinata:

• alla regolarità inerente: l’adempimento degli obblighi contributivi, l’osservanza delle norme poste a tutela delle condizioni di lavoro e il rispetto degli accordi e contratti collettivi nazionali nonché di quelli regionali, territoriali o aziendali, laddove sottoscritti, stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale;
• all’applicazione dei principi stabiliti dall’articolo 4, commi 12, 13 e 15, della legge 92/2012;
• alla circostanza che il relativo importo non superi i limiti complessivamente previsti per gli aiuti di stato cosiddetti “de minimis”, ai sensi dei regolamenti comunitari in vigore (illustrati recentemente con la circolare n. 102 del 3 settembre 2014).

Se siete datori di lavoro che volete aderire all’iniziativa relativa al bonus assunzioni Garanzia Giovani potete presentare la domanda avvalendosi esclusivamente del modulo di istanza on-line “GAGI”, disponibile all’interno dell’applicazione “DiResCo – Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente”, sul sito internet www.inps.it.

Se siete giovani interessati ad aderire al programma, bisogna registrarsi mediante un modulo di adesione, da redigere e inviare esclusivamente in modalità telematica; il modulo è disponibile presso il portale www.garanziagiovani.gov.it e i portali delle Regioni interessate.

Per maggiori informazioni potete leggere la  Circolare n. 118 del 3 ottobre 2014 oppure scaricare il Bando sul sito www.garanziagiovani.gov.it