Bollo Auto 2013, sanzioni e mora per i pagamenti in ritardo. Ecco le cifre

0
293

E’ passato un fine settimana dal termine ultimo per il pagamento del bollo auto 2013, cosa farà allora se non avete pagato in tempo?

Niente paura. Non è previsto l’arresto per il pagamento in ritardo ma una piccola sanzione e qualche interesse sì. Il termine ultimo, ve lo ricordo, era fissato per il prossimo 31 gennaio e tutti coloro che non hanno pagato entro il termine ultimo andranno incontro a sanzioni  oltre al pagamento della tassa e agli interessi calcolati in base all’entità del ritardo.

In particolare, tutti coloro che pagheranno entro 30 giorni dalla scadenza, oltre al bollo, dovranno pagare una sanzione pari al 3% della tassa originaria e gli interessi legali giornalieri ad una percentuale annua è pari al 2,5%. Coloro i quali pagheranno dal trentesimo giorno all’anno dovranno versare la tassa, una sanzione del 3,75% e gli interessi legali giornalieri calcolati sui giorni di ritardo.

Se, invece, pagherete l’anno prossimo, ad un anno dal termine ultimo, andrete incontro ad una sanzione del 30% più gli interessi. Vi ricordo che il pagamento può essere effettuato alle Poste, in banca, in una tabaccheria ma anche online tramite il servizio on banking del vostro Istituto o tramite il sito dell’Aci.

Sono esenti dal pagamento le auto  elettriche, le auto a gas metano o Gpl per i primi cinque anni di immatricolazione e le auto con 30 anni di età.

Lascia un commento