Bollette, la crisi libica costerà 25 euro alle famiglie

0
78

aumento_prezziLa crisi libica ha  e avrà degli effetti anche sulle famiglie italiane.

Subito, sotto i nostri occhi, c’è l’ aumento del prezzo della benzina che è tornato sui massimi storici, al di sopra dei livelli record del 2008. Tutto questo è dovuto al prezzo del petrolio, proprio in conseguenza della crisi libica.

Secondo gli esperti tariffari di Nomisma Energia, questo avrà delle conseguenze anche per il prezzo del metano e dell’ elettricità, dove è previsto un aumento rispettivamente del 2% e dello 0,8%. Se anche l’ Authority per l’energia confermerà questi aumenti, questo significherà che i rincari per le famiglie potranno essere pari a 25 euro l’ anno. L’ aumento in questione è relativo solo alle bollette alle quali andrà aggiunto l’ aumento della benzina.  

Secondo Nomisma energia questo potrebbe essere solo l’ inizio visto che se la situazione resterà così i prezzi potrebbero mantenersi alti per tutto il 2011 e questo, secondo Rosario Trefiletti, presidente di Federconsumatori, significa un aumento di 172 euro l’ anno.