Bank of America, annunciato un taglio di 30.000 posti di lavoro

0
145

Bank Of America ha annunciato il taglio di oltre 30 mila posti di lavoro in pochi anni.

A quanto pare la crisi non accenna a finire e le notizie di continue chiusure o ristrutturazione fanno sì che migliaia di famiglie restino senza un reddito. Il colosso bancario USA ha parlato di un piano di ristrutturazione che prevede il taglio del 10% del personale per una riduzione delle spese pari a 5 miliardi di dollari all’anno entro il 2014, ovvero il 18% dei costi annuali della societa’. Il piano, nominato ‘Project New BAC’, ha l’ obiettivo di creare una banca più efficiente e meno dispersiva con la fusione di diverse filiali e un miglioramento del settore retail. La società ha subito una perdita di 9,1 miliardi di dolli nel secondo trimestre e nel piano di ristrutturazione è prevista anche la cessione della quota in China Construction Bank per 8,3 miliardi di dollari.

La notizia è stata ben vista dagli investitori visto che il titolo in borsa, in una giornata disastrosa per i bancari, è rimasta più o meno in parità.