Bando Dote Unica Lavoro 2016 per Disoccupati e Bandi INPS per Studenti

0
155
Bando Dote Unica Lavoro

Bando Dote Unica Lavoro

La Regione Lombardia ha pubblicato il Bando Dote Unica Lavoro 2016, il bando ha lo scopo di sostenere l’inserimento o il reinserimento nel mercato del lavoro di disoccupati e lavoratori.

Il programma attiverà degli specifici servizi di accompagnamento, orientamento e formazione da parte di soggetti accreditati all’erogazione degli stessi e potranno parteciparvi giovani disoccupati che appartengono a queste categorie:

– giovani disoccupati, residenti o domiciliati in Lombardia, dai 15 ai 29 anni compiuti, a condizione che abbiano precedentemente concluso o rinunciato ad una dote attivata a valere sull’Avviso Garanzia Giovani di cui al d.d.u.o. 9619 del 17/10/2014. Tale target può fruire direttamente di Dote Unica Lavoro esclusivamente per la fruizione, in fascia 4, di specifici Moduli Master Universitari di I e/o II livello;

– disoccupati,  dai trent’anni compiuti indipendentemente dalla categoria professionale posseduta prima della perdita del lavoro, compresi – ove applicabile – i dirigenti:

  • provenienti da unità produttive/operative ubicate in Lombardia:
    • in mobilità in deroga alla normativa vigente o che abbiano presentato domanda ad INPS;
    • iscritti o in attesa d’iscrizione nelle liste di mobilità ordinaria ex l. 223/91;
  • residenti o domiciliati in Regione Lombardia:
    • iscritti nelle liste di mobilità ordinaria ex l.236/93 licenziati al 30.12.2012;
    • percettori di disoccupazione (NASPI, ASpI, MINI Aspi, DISCOLL);
    • percettori di altre indennità;
    • non percettori d’indennità.

– occupati, dai 16 anni compiuti:

  • lavoratori sospesi da aziende ubicate in Lombardia percettori di cassa integrazione guadagni in deroga alla normativa vigente (CIGD) e cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS)
  • iscritti ad un Master universitario di I° e II° livello per partecipare, esclusivamente ad una Dote in fascia 4 dedicata a singoli moduli di Master universitario di I° e II° livello ;
  • militari congedandi previsti dal protocollo d’Intesa sottoscritto tra la Regione ed il Comando Militare Esercito Lombardia in data 23 ottobre 2012;
  • personale delle Forze dell’ordine operante sul territorio lombardo e facente capo ai relativi Comandi Regionali o analoghe strutture di riferimento di livello regionale o, nel caso della Polizia di Stato, alle relative Questure, o, nel caso della Polizia Penitenziaria, al relativo Provveditorato regionale.

Per maggiori informazioni sul Bando Dote Unica Lavoro 2016 e per scaricare tutti gli allegati è possibile visitare il sito www.lavoro.regione.lombardia.it

-.-.-

E’ stato pubblicato dall’INPS un bando di concorso per borse di studio in favore dei figli o orfani e loro equiparati

• dei dipendenti iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e alla Gestione Assistenza Magistrale
• dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici
• dei dipendenti iscritti al Fondo Ipost

per l’accesso a n. 5.400 borse di studio per corsi universitari di laurea e di corsi universitari di specializzazione post lauream e n. 320 borse di studio per dottorati di ricerca.

Requisiti di partecipazione:

• età inferiore ai 32 anni alla data di scadenza del Bando;
• indicatore ISEE riferito al proprio nucleo familiare, valido alla data di scadenza del Bando;
• non aver già fruito, per l’anno accademico 2013/2014 di altre provvidenze analoghe erogate dall’Istituto, dallo Stato, dagli Enti regionali per il diritto allo studio universitario o da altre Istituzioni pubbliche o private di valore superiore al 50 % dell’importo della borsa di studio messa a concorso.

Per corsi universitari di laurea:

• non essere stati studenti ripetenti o iscritti fuori corso nell’anno accademico 2013/2014;
• aver sostenuto tutti gli esami previsti dal piano degli studi scelto e approvato dall’Ateneo, relativi all’anno accademico 2013/2014;
• aver conseguito tutti i crediti previsti dagli ordinamenti dei rispettivi corsi o del proprio piano di studi, in relazione all’anno accademico 2013/2014;
• aver conseguito una media ponderata minima di 26/30 (sommatoria dei voti di ogni esame, moltiplicata per il numero di CFU “crediti formativi universitari” di ogni esame, divisa la somma di tutti i CFU conseguiti, escludendo i CFU degli esami senza votazione in trentesimi);
• nel caso di conseguimento del diploma di laurea nel medesimo anno accademico per il quale si concorre, aver riportato una votazione non inferiore a 95 su 110 o equivalenti.

Per corsi universitari di specializzazione post lauream:

• devono essere iscritti ad un corso di specializzazione post lauream nell’anno accademico 2013/2014 e aver conseguito un diploma di laurea con votazione non inferiore a 99/110.

Per dottorati di ricerca :

• essere iscritti al primo dottorato nell’anno accademico 2013/2014 e aver conseguito un diploma di laurea con votazione non inferiore a 105/110.

Per maggiori informazioni e per scaricar e il bando è possibile visitare il sito www.inps.it