Bandi di Concorso nella Sanità: 12 Autisti di Ambulanza, 50 Assistenti agli Anziani e 467 Infermieri

0
163

infermieriIndetti tre bandi di concorso pubblico per assunzioni personale sanitario e operatori tecnici in aziende sanitarie oltre che eventuale altro personale ausiliario da impiegare in residenze per anziani.

 

  • Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 12 operatori tecnici specializzati – AUTISTI DI AMBULANZA, ruolo tecnico, categoria B – livello economico super – categoria BS.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea, i familiari dei cittadini indicati alla lettera non aventi la cittadinanza italiana o la cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, i cittadini di Paesi terzi titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;

– idoneità fisica all’impiego;

– età non inferiore agli anni ventuno;

– diploma di istruzione secondaria di primp grado o assolvimento dell’obbligo scolastico, il titolo di studio conseguito all’estero deve essere riconosciuto in Italia;

– anzianità di servizio di almeno cinque anni acquisita nel corrispondente profilo professionale di operatore tecnico specializzato – autista di ambulanza presso Pubbliche Amministrazioni o imprese private;

– patente di guida di categoria B – o superiore – da almeno tre anni.

La domanda di partecipazione al concorso pubblico dovrà essere prodotta esclusivamente tramite procedura telematica sul sito della Azienda Sanitaria della Valle d’Aosta entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del bando nella Gazzetta Ufficiale, ovvero entro il 31 luglio 2017. Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

  • Assunzioni per 50 dipendenti da impiegare in nuova Residenza per Anziani a Cerignola. La struttura verrà realizzata tra la Caserma dei Carabinieri e il Centro Commerciale Lidl della città.

La Residenza potrà ospitare 45 anziani non autosufficienti e per il suo pieno funzionamento sarà necessario personale medico, infermieristico e ausiliario tra cui Operatori Socio Sanitari, Terapisti della Riabilitazione, Psicologi e Addetti alle Pulizie.

Per il reclutamento di tale personale si attenderà la pubblicazione dei concorsi sulla Gazzetta Ufficiale.

 

  • Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n.466 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere – categoria D, da assegnare alle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– cittadinanza italiana, salvo le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, italiani non appartenenti alla Repubblica, o cittadinanza di uno dei paesi membri dell’Unione Europea, o cittadinanza di paesi terzi ai sensi dell’art. 38, commi 1 e 3 bis del D.Lgs. 30.03.2001, n. 165 e dell’art. 27, comma 1, lett. r) bis del D.Lgs. n. 286/98;

– età non inferiore agli anni 18;

– laurea in “Infermieristica”, classe L/SNT1, oppure diploma universitario di infermiere conseguito ai sensi dell’articolo 6, comma 3, del Decreto Legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni, oppure diploma o attestato conseguito in base al precedente ordinamento, riconosciuto equipollente, ai sensi della Legge n. 42/1999, al diploma universitario (Decreto del Ministero della Sanità 27 luglio 2000 – Gazzetta Ufficiale n. 191 del 17 agosto 2000), oppure titolo di studio conseguito all’estero che deve aver ottenuto, entro la data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione alla presente selezione, il riconoscimento di equipollenza/equivalenza al titolo italiano;

– iscrizione all’albo professionale degli infermieri;

– iscrizione nelle liste elettorali o godimento dei diritti civili e politici in Italia o nello Stato di appartenenza o di provenienza;

– non essere stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

– i cittadini di paesi terzi conoscenza della lingua italiana, adeguata alla posizione funzionale da conferire e la dichiarazione del possesso del “permesso di soggiorno per l’esercizio dell’attività lavorativa”.

La domanda di ammissione al concorso, compilata esclusivamente sull’apposito modulo on line, deve essere rivolta al Legale Rappresentante dell’Ente per la Gestione Accentrata dei Servizi Condivisi (di seguito E.G.A.S.) ed inoltrata entro il 27 luglio 2017. Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

  • Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 1 posto di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere – Categoria D Livello iniziale – ruolo sanitario.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi Terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (art. 38 D.lgs 165/2001);

– idoneità fisica all’impiego: al fine di garantire un’adeguata attività di assistenza nei confronti dell’utenza presso le Unità/Servizi articolati h. 24 è richiesta l’idoneità fisica incondizionata alle mansioni proprie del profilo in oggetto da svolgere presso le predette Unità/Servizi organizzati con il lavoro a turni 24 ore su 24. Le assunzioni saranno subordinate alla piena idoneità fisica all’impiego, anche assenza di limitazioni parziali;

– Diploma universitario di Infermiere (D.M. n. 739/1994) o titoli equipollenti così come individuati dal D.M. 27/7/2000 (G.U. n. 191 del 17/08/2000) ovvero laurea I livello (L) di Infermiere (Classe n. 1 – Decreto Interministeriale 2/04/2001 – Suppl. ord. G.U. n. 128 del 5/06/2001).

– Iscrizione al relativo albo professionale, l’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

La domanda di partecipazione al concorso, dovrà essere esclusivamente prodotta tramite procedura telematica sul sito dell’Azienda Ospedaliera di Padova entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del bando nella Gazzetta Ufficiale, ovvero entro il 3 agosto 2017. Per ulteriori informazioni cliccate qua.