Appalti pubblici: Italia ai primi posti per partecipazione

0
81

telelavoroSiamo sempre ultimi in quasi tutti le classifiche quando si tratta un confronto con gli altri Paesi europei, ma questa le piccole e medie imprese italiane sarebbero le più attive in quanto partecipazione agli appalti pubblici per l’ innovazione.

Secondo i dati rivelati da un’indagine “Appalti pubblici per l’ innovazione” commissionata dal Ministero dello Sviluppo Economico all’ IPI, le pmi italiane sarebbero tra le più attive con un 49% di loro che partecipa attivamente ai bandi di gara per progetti pubblici innovativi. La domanda pubblica a scopi di innovazione è pari al 14,08% del PIL ed è soprattutto rivolta ai cosiddetti appalti green e progetti di e-Procurement.

L’ indagine ha evidenziato anche il fatto che per la ripresa industriale ci si rivolge sempre più agli appalti pubblici.