Antonino Cannavacciulo: alla ricerca di personale per i suoi ristoranti

0
174
Antonino-Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo è divenuto un volto noto sia della gastronomia italiana che della televisione. Attualmente lo chef è alla ricerca di personale per i suoi ristoranti, offrendo così l’opportunità di poter lavorare nel mondo della ristorazione. Di seguito sono elencati i profili richiesti, i requisiti e come candidarsi.

ANTONINO CANNAVACCIUOLO

Noto soprattutto per la sua partecipazione nella giuria di Masterchef, Antonino Cannavacciuolo è uno dei più famosi cuochi in Italia. Con le sue partecipazioni nei programmi televisivi, lo chef campano ha conquistato gli italiani. Diplomato nella scuola alberghiera, I.S.I.S. ‘F. De Gennaro’, nel ’99, insieme a sua moglie, diviene il proprietario di Villa Crespi. Ad oggi la villa è divenuta un hotel di lusso al cui interno è situato il ristorante di Cannavacciulo, che vanta ben 2 stelle Michelin. Oltre a Villa Crespi, il cuoco è proprietario di  Cannavacciuolo Café & Bistrot (Novara), Cannavacciuolo Bakery (Novara),  Cannavacciuolo Bistrot (Torino) e Laqua (Napoli).

PROFILO RICHIESTI

Lo chef sta cercando varie figure da inserire nei suoi ristoranti situati in Piemonte: Villa Crespi, Cannavacciuolo Bistrot Torino e l’headquarter a Borgomanero. Di seguito sono elencate le figure richieste:

HEAD QUARTER

  • Digital Comunication Specialist:  è richiesta un’esperienza biennale comprovata in un’attività affine. I candidati devono saper utilizzare tutti i canali di comunicazione e possedere competenze in digital comunication. Oltre alla lingua inglese, è richiesta la conoscenza dei settori settori Food & Beverage e Hospitality.

VILLA CRESPI

  • Barman: è richiesta un’esperienza triennale in un ruolo analogo, sviluppata in locali di alta gamma. Oltre alla conoscenza inglese, il candidato deve possedere adeguate competenze nella preparazione dei cocktail;
  • Commis sala: l’offerta è rivolta a coloro che possiedono un diploma indirizzo turistico alberghiero e che hanno esperienza, almeno di un anno, nella ristorazione di alta gamma;
  • Sommelier: deve essere in possesso dell’attestazione di Sommelier o essere membro di un’associazione. Inoltre è richiesta un’esperienza biennale;
  • Demi chef di pasticcieria;
  • Chef de rang: richiesta esperienza biennale e discreta conoscenza dei vini.

BISTROT TORINO

  • Commis pasticceria

COME CANDIDARSI

Per potersi candidare, è possibile prendere visione delle offerte di lavoro attive presenti nella pagina web. Bisognerà cliccare sul profilo di interesse e candidarsi online, inviando il curriculum vitae.