AMREF e Libera Terra portano i regali in Azienda

0
303
regali di natale

regali di natale

Per Natale moltissime aziende regalano prodotti a clienti e dipendenti, quest'anno le aziende potranno scegliere un regalo per dimostrare la responsabilità sociale dell’azienda.

AMREF, un’organizzazione sanitaria africana, dedicata alla ricerca di soluzioni africane i per cambiamenti sanitari di lungo termine, quest'anno insieme a Libera Terra e al volto di Giobbe Covatta, lancia una campagna legata ai regali solidali per le aziende. Le aziende, attraverso una donazione, possono augurare un buone feste originale con cartoline o gadget originali, non dispendiosi e al 100% responsabili.

Tra i “gadget” di quest'anno si può trovare la confezione di prodotti di Libera Terra, che è un marchio che si contraddistingue per le sue produzioni biologiche prodotte in Italia e curate dalle cooperative sociali che aderiscono al progetto.

[youtube ESbnMngDm40]

Libera terra coltiva gli ingredienti dei suoi prodotti in terre che una volta erano in mano alla mafia, ma sono state liberate, e grazie a questa unione tra Libera Terre e Amref si può diffondere la cultura della legalità in Italia e la salute in Africa, con l'intenzione di costruire sinergie politico-culturali e organizzative.

regali di natale

L'anno 2011 è stato un anno di crisi su tutti i fronti, ma AMREF ha ricevuto moltissime adesioni all'iniziativa solidale.

E in 5 anni, grazie all’impegno delle aziende a Natale, Amref ha fornito accesso ad acqua pulita ad oltre 300 mila persone, distribuito 35 mila piantine e semi, formato 4000 medici, garantito l’efficienza e l’implementazione di tutti i suoi centri educativi, visitato e operato 20 mila persone e molto altro ancora.

Quindi quest'anno per dipendenti, clienti e fornitori le aziende devono scegliere il “babbo Giobbe” per sostenere la campagna Amref contro la mortalità infantile africana e per donare sostegno alle mamme.

Attraverso le donazioni sarà possibile garantire interventi idrici nelle scuole, tutelare i bambini delle baraccopoli e quelli che vivono per strada, e formare nuovo personale sanitario per le strutture ospedaliere.

[youtube tISeMNRYARo]

Questo è un progetto che non può passare inosservato e le aziende dovrebbero aderire all'iniziativa in modo da divulgare il sostegno di AMREF per l'Africa.

Articolo sponsorizzato

Lascia un commento