Alfonsino, posizioni aperte: come candidarsi

Posizioni aperte in Campania, Abruzzo, Marche, Toscana, Umbria, Puglia, Sicilia, Calabria e Lazio

0
158
Fonte: Wikimedia commons

Alfonsino, azienda di food delivery, sta incrementando il suo personale in vista del nuovo anno. Per questo motivo, entro il 2022 si prevedono circa 2.500 assunzioni. Qui troverete tutte le informazioni disponibili per mandare la propria candidatura e le città maggiormente interessate.

L’AZIENDA

L’azienda è una startup italiana dedicata al food delivery e fondata a Caserta nel 2016 da Carmine Iodice, Domenico Pascarella e Armando Cipriani. Ad oggi, Alfonsino è presente in 200 città di oltre 10 regioni e conta 1.300 ristoranti partner e 400.000 utenti sulla piattaforma.

PIANO ASSUNZIONI E FIGURE RICERCATE

Tramite un recente comunicato, l’azienda ha presentato il nuovo piano di assunzioni con l’obiettivo di contrattualizzare circa 2.500 lavoratori nel prossimo anno. Infatti, Alfonsino è in crescita e, oltre al cibo, consegnerà anche fiori, farmaci, vino e integratori alimentari. Le selezioni attualmente sono aperte su tutto il territorio nazionale e i fattorini saranno assunti con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, con copertura INPS e Inail. Le figure ricercate, quindi, sono quelle del fattorino che si occuperà delle consegne.

Le selezioni sono aperte già su tutto il territorio nazionale. Le regioni più interessate alle assunzioni, però, sono le seguenti: Campania, Abruzzo, Marche, Toscana, Umbria, Puglia, Sicilia, Calabria e Lazio. 

CANDIDATURE

Gli interessati a queste posizioni lavorative potranno collegarsi su questa pagina, visualizzare l’offerta di lavoro e inserire il curriculum.

WORKY – CONCORSI E LAVORO: L’APP GRATUITA

Lo staff di Worky ha sviluppato l’App “Worky – Concorsi e Lavoro”. Si tratta di un’applicazione che permette di esercitarsi sulle materie dei principali concorsi pubblici banditi dai vari ministeri. Un’altra interessante sezione presente sull’app Worky è quella degli Annunci di Lavoro che, a differenza di quanto visto finora, riguardano in particolar modo il settore privato.

Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; app dall’Apple Store, clicca qui. Per qualsiasi dubbio circa l’app e le sue funzioni, potete mandare una mail all’indirizzo [email protected]