ALES: nuove assunzioni nei Beni Culturali

0
509
ALES-nuove-assunzioni
Fonte: pixabay

Per chi interessato a lavorare nel settore dei Beni Culturali, sono aperte nuove posizioni all’ALES. Arte Lavoro e Servizi Spa, è una società in house del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo. Di seguito sono elencate le figure ricercate e come candidarsi.

ALES

Da oltre quindici anni la società è impegnata nel supporto alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano. Oltre ad attività tecnico amministrative per il Ministero, la società è impegnata nella promozione dei Beni Culturali italiani e del made in Italy in ambito nazionale ed internazionale. Proprio per questo le assunzioni sono mirate nel cercare figure da inserire nei musei italiani, nelle biblioteche e nei siti archeologici.

FIGURE RICERCATE

Attualmente l’ALES è alla ricerca di determinati profili a contratto a tempo indeterminato. Le figure ricercate sono le seguenti:

  • SVILUPPATORE JUNIOR GIADA – Roma:
    Il candidato non dovrà superare i 45 anni di età, avere un’esperienza di almeno due anni e un diploma di scuola superiore. Per questo ruolo, sono previste mansioni quali sviluppare e programmare gli Applicativi del Sistema Informativo, definirne le procedure per la manutenzione e gestione e convalidarlo. Inoltre dovrà essere in grado di collaborare con il Responsabile Gestione Operativa/Supervisor per la progettazione degli Applicativi del Sistema Informativo;
  • ADDETTO UFFICIO AMMINISTRATIVO CONTABILE – Firenze:
    Per questa figura è necessario possedere un Diploma di ragioneria e/o Laurea Magistrale o vecchio ordinamento in Economia, un’esperienza di almeno due anni e meno di 45 anni di età. Alcune delle mansioni previste per questo profilo sono l’applicazione delle regole di base imposte dalla normativa civilistica e dai principi contabili per la tenuta della contabilità, e rilevare i principali fatti contabili scaturenti dall’attività di impresa.
  • SVILUPPATORE JUNIOR EUROPAWEB/SIAP – Roma:
    Il candidato non dovrà superare i 45 anni di età, avere un’esperienza di almeno due anni e un diploma di scuola superiore. Per questo ruolo, sono previste mansioni quali sviluppare e programmare gli Applicativi del Sistema Informativo, definirne le procedure per la manutenzione e gestione e convalidarlo. Inoltre dovrà essere in grado di collaborare con il Responsabile Gestione Operativa/Supervisor per la progettazione degli Applicativi del Sistema Informativo.

COME CANDIDARSI

Coloro interessati a lavorare nel settore dei Beni Culturali, possono candidarsi sul sito dell’ALES. Le domande possono essere presentate tramite procedure online, selezionando la posizione aperta interessata per poi cliccare su ‘Candidati’. È inoltre possibile prendere visione delle altre offerte di lavoro, visitando sempre la pagina web della società.

Oltre alla valutazione del curriculum vitae, i candidati saranno sottoposti ad un test tecnico dove sono previste domande a risposta multipla. Alla fine, si terrà un colloquio conoscitivo.