Aeroporti di Puglia, opportunità ai diplomati: ricercati impiegati

0
109
Aeroporti di Puglia
fonte: wikimedia commons

Aeroporti di Puglia S.p.A. offre un’interessante opportunità di lavoro ai diplomati. Nel dettaglio, è stata avviata una selezione per l’assunzione di nuovi impiegati presso l’Ufficio ICT.

AEROPORTI DI PUGLIA: ASSUNZIONI DI IMPIEGATI

Come già accennato, in Puglia c’è una nuova opportunità di lavoro rivolta a coloro in possesso del diploma. Si tratta di una selezione finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato di 2 nuove risorse che verranno inserite presso l’ufficio Information and Communications Technology.

REQUISITI

Per questa figura professionale sono richiesti i seguenti requisiti:

REQUISITI GENERALI
  • aver compiuto 18 anni;
  • cittadinanza italiana o in uno dei Paesi dell’Unione Europea (in tale ultimo caso è richiesta un’ottima conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta). Per coloro che appartengono ad una nazionalità straniera è richiesta la conoscenza della lingua italiana con livello C1; il livello di conoscenza deve essere dichiarato nel curriculum vitae;
  • patente di guida di categoria B, in corso di validità;
  • pieno godimento dei diritti civili e politici (non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e passivo);
  • idoneità psico-fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo di candidatura;
  • non essere decaduti da un impiego pubblico o non essere stati licenziati da soggetti privati e/o pubblici a seguito di condanna penale per qualsiasi tipo di reato, o per giusta causa;
  • non avere contenziosi in essere, di qualunque natura, con la società Aeroporti di Puglia S.p.A.;
  • non avere procedimenti penali pendenti a proprio carico e non essere stati destinatari di misure restrittive della libertà di movimento e spostamento e non essere stati oggetto di rinvio a giudizio;
  • non aver riportato sentenze di condanna passate in giudicato, ancorché non risultanti nei certificati del Casellario Giudiziario.
REQUISITI SPECIFICI
  • essere in possesso del diploma di scuola superiore;
  • conoscenze informatiche adeguate al ruolo con particolare riguardo all’ambiente windows – pacchetto office e sistemi operativi server e client, conoscenza dei principali DBMS e del linguaggio SQL, gestione e amministrazione di reti informatiche complesse (switch, router, firewall, protocolli di rete principali come TCP/IP, SNMP, SYSLOG, ecc..). Le specifiche conoscenze dovranno essere dichiarate all’interno del Curriculum Vitae.
  • conoscenza della lingua inglese almeno di livello A2 della scala europea QCER. Il livello di conoscenza della lingua deve essere dichiarato all’interno del Curriculum vitae facendo riferimento alla scala europea QCER.
REQUISITI PREFERENZIALI

Al fine della formazione della graduatoria degli idonei saranno considerati i seguenti requisiti preferenziali:

  • possesso del Diploma di Laurea Triennale, in particolare: classe L-09 – Ingegneria dell’informazione (D.M. 509/99);  L-26 – Scienze e tecnologie informatiche (D.M. 509/99); – L-08 – Ingegneria dell’informazione (D.M. 270/04); – L-31 – Scienze e tecnologie informatiche (D.M. 270/04);
  • possesso del Diploma di Laurea Specialistica, in particolare: classe 23/S – Informatica;  30/S – Ingegneria delle telecomunicazioni;  35/S – Ingegneria informatica;
  • possesso del Diploma di Laurea Magistrale, in particolare: classe LM-18 Informatica; LM-66 Sicurezza informatica; LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-32 Ingegneria informatica;
  •  possesso del Diploma di Laurea Vecchio Ordinamento, in particolare: Informatica; Ingegneria delle telecomunicazioni; Ingegneria Informatica.
  • possesso di certificazioni specialistiche in tecnologie ICT (es. Certificazioni Cisco, Oracle, Microsoft, VMware o equivalenti) e/o in Cyber Security, Privacy, Valutazione del rischio e Gestione Sistemi di Sicurezza, in corso di validità;
  • possesso di certificazione di lingua inglese con livello minimo B1 secondo la scala europea QCER rilasciata da Enti Certificatori formalmente riconosciuti dal Decreto Ministeriale n. 3889 del 7 marzo 2012 e presenti nell’elenco emanato dal MIUR;
  • aver maturato esperienza di lavoro come Sviluppatore o Sistemista o Project Manager o Tecnico ICT in Aziende operanti nel settore ICT non inferiore a dodici mesi anche non consecutivi;
  • aver acquisito esperienza pregressa per mansioni analoghe a quelle oggetto del presente avviso presso Aziende ICT operanti nel settore aeroportuale ovvero in Aziende Aeroportuali in qualità di Addetto Informatico non inferiore a dodici mesi anche non consecutivi.

AEROPORTI DI PUGLIA: ITER DI SELEZIONE

Le due nuove risorse verranno scelte attraverso il seguente iter di selezione:

  • una prima scrematura attraverso la valutazione dei documenti allegati alle candidature;
  • ai candidati che hanno superato il primo screening verrà richiesta la trasmissione della documentazione relativa ai requisiti richiesti e ai titoli preferenziali;
  • verifica dei documenti caricati in piattaforma.

Il colloquio tecnico – attitudinale mira a verificare le competenze dichiarate nel C.V. e a valutare l’adeguatezza dei candidati a svolgere nel modo ottimale il ruolo da ricoprire.

COME CANDIDARSI

Entro e non oltre le ore 16:00 del 31 maggio 2024, è possibile prendere parte alla selezione attraverso il portale online.

ALTRE OFFERTE – AMAZON

Per chi fosse interessato a lavorare nel settore del commercio elettronico, Amazon offre interessanti opportunità lavorative. L’azienda statunitense è alla ricerca di nuovo personale da inserire nelle sue sedi logistiche.