Software Engineer: il lavoro più bello del mondo

Capita spesso di domandarsi quale sia il lavoro più bello del mondo, ma a stilare una classifica ancora non ci aveva pensato nessuno, fino a ieri per lo meno. La ricerca è [...]

Software Engineer

Capita spesso di domandarsi quale sia il lavoro più bello del mondo, ma a stilare una classifica ancora non ci aveva pensato nessuno, fino a ieri per lo meno.

La ricerca è stata svolta dalla Careercast,  e il risultato è davvero affascinante. Pare che il lavoro più bello del mondo sia quello svolto dal Software Engineer. Sorpresi?

Lo studio ha preso in considerazione una serie di aspetti e di caratteristiche proprie di ogni lavoro, quali ad esempio lo sforzo fisico richiesto per svolgere un dato lavoro, l’ambiente nel quale questo viene svolto, il salario, le prospettive di impego e soprattutto i vari livelli di stress cui il lavoratore è sottoposto.

Le prime posizioni della classifica sono comunque tutte occupate da mansioni attive in ambito informatico e matematico, e regala ottime aspettative e speranze a tutti i giovanissimi che hanno intrapreso o concluso gli studi in quel settore.


E per quanto il mercato informatico fuori dall’Italia sia più florido e stimolante, evidentemente anche i software engineer nostrani non se la passano poi troppo male, svolgendo un lavoro ben retribuito, in ambiente lavorativo confortevole e con uno sforzo fisico che oscilla intorno allo zero.

Quindi brevemente scopriamo chi è questo professionista tanto fortunato.

Prima di tutto diciamo che opera nella ricerca e sviluppo IT, in possesso di un eccellente background tecnico e in possesso normalmente di una laurea in ingegneria informatica o inerente al settore.

Il software engineer conosce i linguaggi di programmazione, ha familiarità con dati, sintassi e strutture di controllo, conosce sia i più noti e semplici sia i più sconosciuti e complicati sistemi operativi e a buone basi in fatto di debugging e networking.

Fra le altre cose si presenta come un individuo accurato e preciso e dotato di un’ottima conoscenza dell’inglese.

Quindi in grossa sostanza si occupa di progettare e sviluppare sistemi operativi, software e applicazioni di vario genere, formula analisi e requisiti dei sistemi software ed effettua test sulle funzionalità specifiche dei sistemi operativi, applicazioni e software progettati.

Scritto da Claudia Zedda

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!