Lavorare da casa: come difendersi dalle truffe

Il lavoro da casa sta facendo segnare incrementi positivi, tanto da farlo considerare il vero protagonista del boom economico dei prossimi anni. Trovare opportunità di lavoro da casa , da svolgere tramite [...]

lavorare-da-casaIl lavoro da casa sta facendo segnare incrementi positivi, tanto da farlo considerare il vero protagonista del boom economico dei prossimi anni.

Trovare opportunità di lavoro da casa , da svolgere tramite Pc e connessione Internet, è ormai una realtà consolidata, dove, però possono nascondersi anche proposte per nulla remunerative e persino truffaldine.

Come difendersi dal rischio di incappare in offerte di lavoro da casa  per nulla gratificanti ed addirittura illegali?


Intanto bisogna diffidare delle promesse di guadagni stratosferici  del tipo: “5000 euro al mese o 500 euro al giorno, senza far nulla e senza fatica”; poi bisogna stare alla larga da quei siti che pubblicizzano straordinari metodi di guadagno, senza però entrare nel dettaglio del tipo di lavoro da svolgere.

In questi siti, spesso, sono pubblicate le testimonianze di persone che dichiarano di aver realizzato veramente ed in poco tempo, i guadagni promessi .

Per verificare l’attendibilità delle dichiarazioni si consiglia di navigare altri siti dove si parla dello stesso metodo di guadagno, per vedere cosa ne pensano gli altri utenti.

Non sarà difficile scoprire le testimonianze di coloro che hanno guadagnato poco o nulla o che addirittura sono stati costretti a pagare per acquistare software ed applicazioni web per svolgere il lavoro.

La richiesta di un pagamento o di un abbonamento, per sfruttare l’utilizzo di piattaforme di lavoro a distanza, dovrebbe essere un altro campanello d’allarme sull’attendibilità dell’offerta di lavoro.

Fonte immagine: quillee.net

Scritto da Rosalba Mancuso

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!