Lavorare da casa trascrizione indirizzi

Proseguiamo con la nostra esplorazione del mondo del lavoro da casa. Lo abbiamo già detto, ne esistono una marea, tanto che scegliere delle volte si dimostra difficoltoso e i più si fermano [...]

lavoro-a-domicilio-trascrizione-indirizzi

Proseguiamo con la nostra esplorazione del mondo del lavoro da casa.

Lo abbiamo già detto, ne esistono una marea, tanto che scegliere delle volte si dimostra difficoltoso e i più si fermano al primo che il web gli propone, che non sempre risulta essere il migliore o il più gratificante.

Chiunque abbia cercato almeno una volta un lavoro online è inciampato sulla proposta di trascrizione indirizzi a domicilio.

Il lavoro consiste sostanzialmente nell’andare a trascrivere per aziende variamente dislocate nel territorio italiano e non, indirizzi su plichi e buste, all’interno dei quali spesso andranno inseriti depliant, broshure, o volantini di vario genere. Insomma un lavoro di segretariato da svolgere dal proprio indirizzo.

Il lavoro non richiede alcun genere di professionalità, semplicemente costanza e pazienza, dato che si tratta di un impiego ripetitivo e meccanico.


I compensi sono fissi per ogni indirizzo trascritto e i guadagni promessi negli annunci che si trovano online fanno sperare in retribuzioni particolarmente interessanti.

E’ però da sottolineare che la maggior parte degli impieghi di questo genere si sono rivelati non solo poco fruttuosi, ma in alcuni casi sterili truffe. Spesso infatti al lavoratore viene richiesto di versare un anticipo per il materiale che gli verrà inviato per l’inaugurazione del proprio lavoro, effettuato il quale l’azienda potrebbe sparire nel nulla.

Inoltre a far sorgere dubbi sulla reale utilità del lavoro in un’era profondamente tecnologica è il fatto che la grande maggioranza aziende oggi giorno sono in possesso di database virtuali, con tanto di indirizzi e recapiti. Sarebbe per queste ben più conveniente stampare gli indirizzi piuttosto che contattare esterni per lo svolgimento di un lavoro che costerebbe certamente di più!

Dunque cosa consigliare? Sicuramente l’approccio a questo genere di lavoro dovrà essere disincantato e non ci si dovrà far abbindolare con promesse di guadagni da far girar la testa, inoltre si dovrà diffidare dalle aziende che richiedono anticipi a vario titolo (ricordate che state cercando un lavoro, non un modo per spendere i vostri risparmi), e cercare informazioni sull’azienda per la quale vorreste lavorare (indirizzi e recapiti, iscrizione alla Camera di Commercio etc…) che vi consentirà di rintracciarla in caso di problemi.

Se avete avuto esperienze di trascrizione d’indirizzi, positive o negative, raccontatecele.

Scritto da Claudia Zedda

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!