80 euro in Busta Paga, ecco chi li avrà

0
174

Il taglio all’Irpef che verrà introdotto il 18 Aprile porterà un aumento in busta paga che andrà dai 25 ai 92 euro mensili. Questo Bonus è conosciuto come il bonus degli 80 euro d Renzi. Il decreto stabilisce che questi soldi vadano ai lavoratori dipendenti ed assimilati e i contribuenti che rientrano nella fascia di reddito che si vedranno aumentare la busta paga di circa 80€ sono ben 10.436.061.

Vediamo le fasce di reddito e quanto sarà il bonus.

Per i 3.942.147 incapienti, cioè persone che non pagano le tasse perché guadagnano meno della soglia minima di 8 mila euro l’anno, e che quindi hanno un reddito lordo di  4.890 euro per 407 euro di reddito netto, il bonus a Maggio sarà di 25 euro.

Per i 1.662.817 contribuenti che si trovano nella fascia di reddito che va da 8mila a 12mila euro e quindi con uno stipendio lordo imponibile annuo di 9.810 euro per 750 euro di reddito netto mensile, il bonus in busta paga sarà di 92 euro e costerà 1,2 miliardi.

Per i 1.402.425 contribuenti che rientrano nella fascia di reddito tra i 12mila e i 15mila euro e quindi con uno stipendio lordo imponibile annuo di 13.500 per 950 euro di reddito netto mensile, il bonus in busta paga sarà di 97 euro.

Per i 3.832.529  contribuenti che rientrano nella fascia di reddito tra i 15mila e i 20mila euro e quindi con uno stipendio lordo imponibile annuo di 17.500 per 1.250 euro di reddito netto mensile, il bonus in busta paga sarà di 83 euro e costerà 2,4 miliardi di euro.

Per i contribuenti che rientrano nella fascia di reddito tra i 20mila e i 25mila euro e quindi con uno stipendio lordo imponibile annuo di 22.400 per 1.416 euro di reddito netto mensile, il bonus in busta paga sarà di 60 euro e costerà 1,4 miliardi di euro.

Per i contribuenti che rientrano nella fascia di reddito tra i 26mila e i 29mila euro il bonus in busta paga sarà di circa 61,79 euro.

Per tutti i redditi sopra i 29mila euro il bonus si aggirerà intorno ai 52 euro mensili.