La monetizzazione che viene dal Web

I metodi di guadagno attraverso la Rete si stanno moltiplicando a ritmo spaventoso, così come coloro che sognano di guadagnare lavorando esclusivamente sul Web. Eppure la presenza di siti e portali che [...]

guadagnare-col-blog2I metodi di guadagno attraverso la Rete si stanno moltiplicando a ritmo spaventoso, così come coloro che sognano di guadagnare lavorando esclusivamente sul Web.

Eppure la presenza di siti e portali che spiegano i segreti del guadagno via Internet, sono ancora pochi rispetto a quanto si potrebbe immaginare, appena 280 mila risultati, che scendono a poco meno di 33 mila se si cerca la chiave “monetizzare con internet”.

In effetti la Rete è, e sarà sempre di più uno strumento di lavoro e di guadagno.

Molte procedure burocratiche ad amministrative si fanno on line, anche la registrazione di un’impresa  si effettua obbligatoriamente  attraverso la Rete, che diventa, dunque un intermediario fondamentale nella gestione dei rapporti di affari e della comunicazione commerciale, ma anche un punto di partenza per l’avvio e lo start up di un’azienda( individuale o societaria).


Che poi si lavori o si venda senza l’ausilio di Internet non è importante, perché sarà stato proprio l’on line a determinare la creazione di una nuova realtà produttiva ed imprenditoriale.

Questa è forse la principale forma di monetizzazione e di guadagno che viene dal web, anche se nello specifico si intendono i metodi di lavoro che permettono di incassare denaro sfruttando esclusivamente i contatti del mondo virtuale.

I metodi di guadagno on line si dividono essenzialmente in due grandi categorie: guadagno tramite monetizzazione di un proprio sito web e guadagno tramite prestazioni di lavoro da effettuare per conto terzi.

Molti si chiedono quali siano le forme più redditizie di monetizzazione web, se lavorare per conto proprio , cioè con un proprio sito ( di contenuti, e-commerce) o per conto terzi ( prestazioni freelance in telelavoro, lettura email, compilazione sondaggi e simili).

Entrambi i filoni sono validi, ma con una differenza sostanziale: il guadagno in proprio rappresenta in investimento a lungo termine, destinato a crescere nel tempo ( incremento di visite, di clienti che comprano); il secondo filone di guadagno, invece, è più immediato, si lavora per altri ( specie nel campo delle prestazioni freelance) ma nel tempo tali guadagni potrebbero scendere o addirittura perdersi per via della conclusione degli eventuali contatti professionali.

Sta al singolo valutare quale sia il metodo di guadagno on line più congeniale.

Fonte immagine: guadagnocolblog.it

Scritto da Rosalba Mancuso

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!