Lavorare con gli anziani: l’operatore socio assistenziale

Un po’ come l’assistenza nei confronti dei disabili, anche il lavoro a stretto contatto con gli anziani richiede grande passione ed attitudine. A questa propensione personale si deve necessariamente associare una [...]

operatore anziani

Un po’ come l’assistenza nei confronti dei disabili, anche il lavoro a stretto contatto con gli anziani richiede grande passione ed attitudine. A questa propensione personale si deve necessariamente associare una formazione di base e specializzazioni approfondite che consentano all’operatore, in questo caso detto socio assistenziale per anziani, di offrire un servizio completo e a tutto tondo.

La richiesta di giovani professionisti nel settore è ampia per questo non sono pochi i diplomati o laureati che frequentano percorsi formativi per ottenere una qualifica aggiuntiva che aprirà finalmente i portoni del mondo del lavoro.

In linea del tutto generale possiamo dire che l’Operatore Socio Assistenziale per Anziani si occupa principalmente di fornire assistenza a anziani con un’età superiore ai 65 anni, che essi siano autosufficienti o meno. L’assistenza offerta dall’operatore dovrà riferirsi alle mansioni quotidiane ed alle situazioni occasionali di emergenza. Detto questo nello specifico un giovane operatore assistenziale si dovrà dimostrare capace di:


  • assistere l’anziano in special modo se questo non si dimostra autosufficiente, in tutte le attività quotidiane;
  • svolgere attività volte al mantenimento delle capacità sia fisiche che psichiche, lavorando eventualmente sul recupero funzionale, sulla rieducazione e riattivazione;
  • collaborare con il personale sanitario nel caso in cui assista un anziano terminale;
  • curare sia l’igiene personale dell’anziano, sia dell’ambiente nel quale vive;
  • accompagnare l’assistito durante le visite mediche;
  • svolgere operazioni mediche di base e di primo soccorso;
  • coinvolgere l’anziano nella partecipazione a diverse iniziative;
  • svolgere un ruolo di mediazione con la famiglia dell’anziano, aiutando questo ad avere rapporti migliori non solo con la famiglia ma anche con parenti, amici e vicini.

Tutte queste capacità e attitudini verranno migliorate e approfondite durante i numerosi corsi di formazione che un giovane interessato a questo settore dovrà necessariamente seguire.

Per farvi un’idea dei costi e delle tempistiche visitate questo link:

http://www.cortivo.it/Corsi-di-formazione/Anziani.html

Scritto da Claudia Zedda

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!