Telelavoro: Come aprire un negozio on line

Con il crescente sviluppo del commercio on-line può essere una buona idea avviare un’attività di vendita attraverso internet. Il negozio virtuale vi permette di risparmiare su tutti quei costi dei negozi [...]

carrello1

Con il crescente sviluppo del commercio on-line può essere una buona idea avviare un’attività di vendita attraverso internet. Il negozio virtuale vi permette di risparmiare su tutti quei costi dei negozi fisici: affitto, elettricità, arredamento…Attenzione però, perché i negozi on- line sono delle attività imprenditoriali vere e proprie e per questo bisogna rispettare una serie di obblighi.


Il primo passo da fare è quella di acquistare un dominio, per poter creare il vostro sito dove mostrare i prodotti in vendita e inserire i vostri recapiti. Con Aruba si può pagare da 25 € circa all’anno. Poi bisogna mettersi in regola, aprendo la partita IVA. Dichiarate l’inizio dell’attività al vostro Comune, che vi farà compilare un  modulo in  cui indicherete l’indirizzo web del vostro sito, e iscrivetevi alla Camera di Commercio oppure alla Confartigianati. Inoltre dovrete tenere la contabilità delle vostre vendite.
Per incrementare gli affari, pubblicizzate la vostra attività acquistando degli spazi pubblicitari su Google .

Una possibilità è quella di vendere su eBay.it. Il sito vi guiderà passo passo verso la creazione della vostra vetrina virtuale, che sarà visibile ai milioni di utenti del sito di acquisti on- line più famoso.

Una volta aperto il vostro negozio, state attenti ai truffatori  e …benvenuti nel mondo dell’ e- commerce!

Scritto da Carmen Sacchetti

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!