Forex truffa sempre possibile

Oggi vi voglio parlare di un argomento a cui dovrete stare attenti, ma non per questo spaventarvi inutilmente. Dal titolo facile intuire che l’argomento verterà sulla truffa, in particolare la truffa [...]

manetteOggi vi voglio parlare di un argomento a cui dovrete stare attenti, ma non per questo spaventarvi inutilmente. Dal titolo facile intuire che l’argomento verterà sulla truffa, in particolare la truffa che è possibile riscontrare nel mondo del Forex.

Come in ogni cosa è sempre possibile incontrare gente che cerca di arricchirsi a spese di altri, e anche nel mondo finanziario, e del Forex in particolare, non è remoto imbattersi in situazioni tutt’altro che piacevoli.

Chi si avvicina al Forex o già ci sguazza piacevolmente, molto spesso si sarà imbattuto in diversi servizi e società che offrono gestione di conti e promettono guadagni esorbitanti. Molto spesso la poca propensione a voler davvero imparare a fare il trading personalmente e la voglia di fare tanti soldi subito, spinge svariati risparmiatori a depositare ingenti cifre in questi servizi di investimento con aspettative immense.

Molti siti che offrono questo servizio nascono da un giorno all’altro come se nulla fosse, vantano società in paradisi fiscali fuori da ogni controllo e non forniscono alcun riferimento utile per una chiara identificazione.


Per quanto non si possa stare al sicuro al 100% neppure con le più grosse e famose banche (e si è visto in questo periodo), resta comunque opportuno pretendere che i nostri intermediari e gestiori abbiano tutte le certificazioni e le autorizzazioni del caso. Molto spesso oltre a conti gestiti, le società offrono anche conti per il trading, con lo stesso risultato però di sottrarre soldi all’ignaro cliente.

Per fare un esempio si può citare il famoso caso di VanFunds, famoso fondo di investimento della società Vandior affiancato da un conto di trading online sul Forex. Da un giorno all’altro tutti i soldi son stati bloccati e il sito è diventato inaccessibile, per cui non è stato più possibile ritirare i propri risparmi. Come si dice in gergo… SCAM! La scusa era che la società stava per essere assorbita da un’altro operatore di spessore mondiale, tuttavia ad oggi nulla si è più saputo. Anche se la cosa fosse vera, il bloccare i soldi altrui e non fornire informazioni è tutt’altro che corretto e da augurarsi.

Morale di tutto questo? Non farvi assolutamente prendere dall’ingordigia di diventare ricchi alla svelta e senza fatica! Non fatevi neanche prendere dalla pigrizia di dover imparare a far trading per accedere alle grandi opportunità del Forex. Ogni buon risultato è frutto di sacrifici e molto spesso le scorciatoie possono condurre ad una truffa che al posto di arricchirvi vi rende ancora più poveri.

Attenti alle truffe sul forex, attenti a chi vi rivolgete, metteci passione, grinta e dedizione, un pizzico di pazienza e i risultati arriveranno anche per voi!

Martino Bonanomi
AnalisiForex.com

Scritto da Martino Bonanomi

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!