Grecia: Annunciato da Papandreou il piano di salvataggio

E’ diventato formale l’ accordo per il salvataggio della Grecia, è stato lo stesso premier, Giorgio Papandreou, che riunendo il consiglio dei Ministri ha annunciato di aver firmato l’intesa con l’ Unione Europea e [...]

soldiE’ diventato formale l’ accordo per il salvataggio della Grecia, è stato lo stesso premier, Giorgio Papandreou, che riunendo il consiglio dei Ministri ha annunciato di aver firmato l’intesa con l’ Unione Europea e il Fondo monetario internazionale per «evitare la bancarotta».

Quindi la bancarotta è scongiurata? Questo almeno sembra, per ora. Il piano triennale degli aiuti ammonterà ad una cifra complessiva di 110 miliardi di euro, questo però prevederà dei grossi sacrifici per il governo greco e per i cittadini che dovranno pagare ora anni di sprechi. La cifra definitiva sarà counicata dal ministero delle Finanze Papaconstantinou a Bruxelles.  


La prima mossa del governo ora sarà quella dei tagli alla spesa pubblica per un ammontare di 30 miliardi di euro entro il 2012 e il rientro del deficit pubblico al 3% entro il 2014. Per arrivare all’ obiettivo gli stipendi e le pensioni dei dipendenti pubblici saranno congelati per tre anni, inoltre saranno ridotte le tredicesime e le quattordicesime sotto i 3 mila euro lordi mensili e abolite quelle al di sopra dei 3 mila euro, per il resto della popolazione ci sarà l’ aumento dell’ iva dal 21 al 23% e aumenteranno del 10% le tasse su carburanti, alcolici, sigarette e le imposte su beni di lusso e lotterie.  

Scritto da Piera Scalise

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!