Bandi per 1764 al Servizio Civile, Incentivi per Tirocini ed Assunzioni di Giovani

Pubblicati bandi e avvisi per la selezione di giovani da avviare al Servizio Civile e Tirocini con finalità di assunzione.   Selezione di 1.764 giovani da avviare in progetti di Servizio Civile regionale [...]

informa giovaniPubblicati bandi e avvisi per la selezione di giovani da avviare al Servizio Civile e Tirocini con finalità di assunzione.

 

Selezione di 1.764 giovani da avviare in progetti di Servizio Civile regionale nella Regione Toscana finanziati con il POR FSE 2014/2020 – Asse A.2.1.3.B.

Possono partecipare alla selezione tutte le persone in possesso dei seguenti requisiti:

– siano regolarmente residenti in Toscana o ivi domiciliati per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori;

– siano in età compresa fra diciotto e ventinove anni (ovvero fino al giorno antecedente il compimento del trentesimo anno);

– siano inoccupati, inattivi o disoccupati ai sensi del decreto legislativo n. 150/2015;

– siano in possesso di idoneità fisica;

– non abbiano riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.

La durata del servizio è di otto mesi, ai giovani in servizio civile spetta un assegno mensile pari a 433,80 euro. La procedura per il pagamento dei giovani è avviata dopo la conclusione del terzo mese di servizio.

I progetti di Servizio Civile regionale si svolgeranno presso i seguenti enti:

– ACLI Provinciale Firenze;

– ACLI Provinciale Siena;

– AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla;

– ANCI Toscana;

– ANPAS – Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze;

– AOU Careggi;

– ARCA Cooperativa Sociale arl;

– Arkè Cooperativa Sociale;

– Associazione Siena Soccorso;

– AVIS Regionale Toscana;

– Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana;

– Azienda USL Toscana Centro;

– Azienda USL Toscana Nord Ovest;

– Azienda USL Toscana Sud Est;

– Caritas Toscana;

– Centro LIFE.

– Centro Nazionale per il Volontariato;

– Comitato Regionale della Toscana dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (Unpli);

– Comune di Arezzo;

– Comune di Firenze;

– Comune di Lucca;

– Comune di Massa;

– Comune di Montevarchi;

– Comune di Prato;

– Comune di San Miniato;

– Confcooperative Toscana;

– Consorzio Società della Salute Zona Fiorentina Nord Ovest;

– Cooperativa Gruppo Incontro scs;

– Coord. Prov. PP. AA.;

– CRI – Comitato Provinciale di Grosseto;

– Federazione Regionale delle Misericordie della Toscana;

– Fondazione Musei Senesi;


– Fondazione Opera Santa Rita;

– Fondazione Territori Sociali Alta Val d’Elsa;

– INAC – Istituto Nazionale Assistenza Cittadini;

– IRIFOR – Istituto per la Ricerca la Formazione e la Riabilitazione Onlus;

– Lega Regionale Toscana delle Cooperative e Mutue;

– Pistoia Soccorso Coordinamento Provinciale Misericordie;

– Società Volontaria di Soccorso Pubblica Assistenza di Livorno;

– UNCEM Toscana;

– Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Consiglio Regionale Onlus;

– Università degli Studi di Siena;

– Università di Pisa;

– VAB – Vigilanza Antincendi Boschivi Protezione Civile Toscana Onlus;

– Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Pistoia.

La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, deve essere presentata allo stesso ente entro e non oltre 30 giorni a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (BURT) dell’Avviso, ovvero entro il 27 ottobre 2017.

La domanda può essere presentata esclusivamente on line, accedendo al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC corredata dal curriculum vitae debitamente datato e firmato in forma autografa.

Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

Opportunità di tirocinio per 130 e le 140 giovani da attivarsi entro il 2017 con obiettivo di favorire l’assunzione stabile di almeno 40 / 50 tirocinanti, questo grazie al progetto-lavoro #finalmenteunagioia’, il programma di iniziative per incrementare l’occupazione giovanile.

Gli incentivi stanziati dal Comune Mantova nel bilancio 2017, per la promozione dei tirocini riguarda una dotazione di 500mila euro. Inoltre dallo scorso 2 ottobre a Mantova è stata aperta attività di consulenza nella sede di Sant’Agnese nell’omonima via al numero civico10 proprio per attivare i nuovi tirocini retribuiti rivolti ai giovani. Lo sportello con gli operatori sarà a disposizione del pubblico dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 21, il sabato anche dalle 9 alle 13.

I tirocini sono rivolti a ragazzi che rientrano nella fascia di età prevista dal programma Garanzia Giovani, dunque tra i 16 ed i 29 anni. Gli stage partiranno nel mese di ottobre.

E’ prevista una retribuzione di 300 euro al mese, da sommare ad ulteriori 200 euro mensili messi a disposizione da Garanzia Giovani. Al termine del tirocinio, le aziende che decideranno di assumere i tirocinanti mediante contratti di lavoro della durata di almeno 24 mesi, o a tempo indeterminato, potranno beneficiare di un contributo economico fino ad un massimo di 8.060 euro l’anno.

Per ulteriori informazioni consultate l’Archivio News del sito del Comune di Mantova.

Scritto da Ilaria

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!