Bando Botteghe di Mestiere, 897 Tirocini Retribuiti nel Settore Artigianale

E’ partito il bando Botteghe di Mestiere 2016 che grazie al programma SPA-Sperimentazioni di Politiche Attive (Botteghe), punta a  favorire la trasmissione ai giovani di competenze specialistiche e il ricambio generazionale nei mestieri artigianali; sono disponibili [...]

Botteghe di Mestiere 2016

E’ partito il bando Botteghe di Mestiere 2016 che grazie al programma SPA-Sperimentazioni di Politiche Attive (Botteghe), punta a  favorire la trasmissione ai giovani di competenze specialistiche e il ricambio generazionale nei mestieri artigianali; sono disponibili ben 897 tirocini in diverse Botteghe di Mestiere.

I tirocini formativi hanno la durata di 6 mesi e hanno come obiettivo quello di stimolare la nascita di nuova imprenditoria e i processi di innovazione, internazionalizzazione e sviluppo di reti su base locale.

Per iscriversi c’è tempo fino al 30 giugno 2016.

Le Botteghe selezionate operano in diversi settori: dall’enogastronomia alla meccanica, dal legno arredo alla moda, dall’artigianato artistico alla grande distribuzione organizzata.

Ci sono due tipi di Botteghe:

  • Botteghe “settoriali”: attivate in una logica di settore, coinvolgendo aziende integrate in senso orizzontale che operano allo stesso stadio di un ciclo produttivo.
  • Botteghe “di filiera”: attivate in una logica di filiera coinvolgendo, cioè, aziende integrate in senso verticale.

Possono partecipare anche aziende operanti nell’artigianato digitale, che impieghino tecnologie digitali per la fabbricazione di nuovi prodotti o per lo sviluppo di processi produttivi non convenzionali, con particolare riferimento a:

  • modellizzazione e stampa 3D
  • strumenti di prototipazione elettronica avanzata e software dinamici
  • tecnologie di “open hardware”
  • lavorazioni digitali quali il taglio laser e la fresatura a controllo numerico

Le Botteghe potranno impiegare un numero minimo sette e un massimo di dieci tirocinanti, i quali per potere partecipare devono possedere i seguenti requisiti:

  • essere disoccupato
  • avere tra 18 e 35 anni non compiuti
  • essere cittadino italiano e godere dei diritti civili e politici, ovvero essere cittadino dell’Unione Europea, o cittadino extracomunitario con regolare permesso di soggiorno in Italia

Ogni tirocinante avrà diritto ad una borsa del valore di:

  • 500 euro lordi al mese per i tirocini effettuati nella regione di residenza
  • 500 euro lordi al mese + indennità di mobilità per i tirocini effettuati in mobilità geografica nazionale
  • per i mesi di tirocinio in mobilità geografica transnazionale, indennità di mobilità parametrata sulla base delle tabelle inviate dal Ministero del Lavoro alle Regioni

Per maggiori informazioni e per scaricare il form e il bando è possibile visitare il sito www.botteghemestiereinnovazione.it

Scritto da Valeria Bonora

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!