Bando Miur, Crui e Confindustria 730 Posti di Lavoro Vacanti

Sono 730 le posizioni lavorative che verranno rese disponibili dalle imprese partecipanti al progetto PhD ITalents. La governance del progetto è affidata a due organismi: – il Comitato tecnico, composto da tre [...]

progetto phdSono 730 le posizioni lavorative che verranno rese disponibili dalle imprese partecipanti al progetto PhD ITalents. La governance del progetto è affidata a due organismi:

– il Comitato tecnico, composto da tre rappresentanti del MIUR (ente finanziatore) e da tre rappresentanti della Fondazione CRUI (ente attuatore), responsabile del coordinamento e della supervisione dell’intervento,

– la Cabina di regia MIUR-Fondazione CRUI-Confindustria (ente partner), composta da due rappresentanti per ciascun ente, che si occupa dell’attuazione e del monitoraggio operativo del progetto.

 

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– titolo di dottore di ricerca alla data di scadenza del bando;


– non aver compiuto il 35esimo anno di età alla data di scadenza del bando;

– se cittadino straniero, aver conseguito il titolo in Ateneo italiano; se cittadino italiano, aver conseguito il titolo in Ateneo italiano o estero;

– non aver avuto contratti a tempo determinato o indeterminato presso l’impresa per la quale si candida: nei sei mesi precedenti il 30/11/2015 (termine ultimo per la presentazione della candidatura previsto dal bando PhD ITalents – Imprese) e nei sei mesi antecedenti il 6/05/2016 (data di scadenza del bando).

Il progetto PhD ITalents nella sua fase iniziale, si articola in due bandi a evidenza pubblica, rispettivamente tesi a:

– individuare imprese interessate ad assumere personale giovane altamente qualificato, per sviluppare nuove competenze e supportare percorsi di innovazione

– selezionare giovani dottori di ricerca interessati a intraprendere un percorso lavorativo nelle imprese ammesse al cofinanziamento

 

I dottori di ricerca potranno registrarsi sulla piattaforma di progetto e presentare la propria candidatura entro il 6 maggio 2016.

Per ulteriori informazioni cliccare qua.

Scritto da Ilaria

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!