Truffa del Bollettino pre-compilato, attenzione a questi modelli

Prestate massima attenzione a tutto ciò che vi arriva a casa e dovete pagare, infatti in varie città italiane si sta insinuando una nuova truffa a carico dei contribuenti. Si tratta di [...]

bollettini truffa

Prestate massima attenzione a tutto ciò che vi arriva a casa e dovete pagare, infatti in varie città italiane si sta insinuando una nuova truffa a carico dei contribuenti.

Si tratta di bollettini precompilati che arrivano direttamente a casa. Una vera truffa per racimolare soldi con molta facilità, visto che chiunque si trovi nella cassetta della posta un bollettino già compilato o lo paga subito o quantomeno di premunisce di metterlo tra le cose da sistemare.


Ad oggi sono già parecchi i cittadini che si sono trovati in questa situazione, per lo più in cittadine lombarde. E’ successo a degli abitanti di Varese, Casciago e Arcisate che si sono praticamente trovati ad essere vittime di una nuova truffa, infatti quando ricevuto nella propria cassetta della posta un bollettino già compilato era molto difficile capire che altro non era che un bollettino fax-simile fasullo. Le vittime hanno ricevuto a casa propria dei bollettini già compilati in cui c’era l’avviso del pagamento dell’acconto Tari per l’anno 2015.

Chiunque trovi nella propria cassetta della posta dei bollettini già compilati o comunque di dubbia provenienza è pregato di rivolgersi alle forze dell’ordine per la veridicità dei dati di provenienza e di accredito dei soldi eventualmente dovuti.

A questo proposito il Comune di Varese si è premunito di avvisare i suoi abitanti con questo comunicato: “Si avvisa la cittadinanza, come ha già fatto Aspem nei giorni scorsi, che il modello con la precompilazione “acconto Tari anno 2015″ intestato a “Campanaro – Gestione Tributi” è falso”.

Scritto da Ilaria

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!