La RGS boccia l’allungamento della Cassa Integrazione

Nei giorni scorsi  vi avevamo parlato dell’allungamento della Cassa Integrazione dalle 52 settimane alla 78esima, dopo la bocciatura del Ministro Sacconi, ora è arrivata la bocciatura della Ragioneria Generale dello Stato [...]

ministro_sacconiNei giorni scorsi  vi avevamo parlato dell’allungamento della Cassa Integrazione dalle 52 settimane alla 78esima, dopo la bocciatura del Ministro Sacconi, ora è arrivata la bocciatura della Ragioneria Generale dello Stato (RGS).


La disposizione, così come è stata scritta ”tenendo conto dell’attuale dimensione dell’istituto e degli attuali livelli di utilizzo delle durate massine consentite” il prolungamento della cig, stima la Ragioneria, comporterebbe un onere ”dell’ordine di 500 milioni su base annua in termini di indebitamento netto e di circa 850 milioni in termini di saldo netto da finanziare”.

La Ragioneria ha trasmesso alla Commissione bilancio di Montecitorio il documento in cui si attesta che la copertura è inidonea, anche se hanno indicato una possibile riscrittura per garantire la copertura.

Scritto da Piera Scalise

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!